Serie D – Roccella tre punti di sofferenza

222

Nella sfida tutta calabrese con il Castrovillari decide l’unica rete di Franco. Gli ospiti le provano tutte per raggiungere il pari, la difesa locale riesce a reggere.

Per vincere bisogna segnare e il Roccella la sua rete, quella che è stata sufficiente per vincere una partita fondamentale, l’ha segnata, mentre il Castrovillari spreca, non segna, e torna a casa con una nuova sconfitta. Certo che i rossoneri del Pollino sono stati la migliore squadra vista quest’anno sul terreno del Ninetto Muscolo. Ottima predisposizione tattica con un ordinato e corto 4-4-2 e quasi mai ha fatto ricorso ai lanci lunghi preferendo l’avvio dell’azione della difesa con passaggi corti e inserimenti tra le linee.

Il Roccella sceso in campo con il tre-cinque-due è migliorato, rispetto alle precedenti esibizioni casalinghe, sotto l’aspetto atletico ed in attesa del trasfert per le due punte che da tempo si allenano con la squadra, ha avuto la fortuna di capitalizzare la rete segnata dal giovane Franco al 21′ del primo tempo, bravo a districarsi in piena area di rigore, superare il suo diretto avversario e battere con un preciso tocco Voce in disperata uscita.

E’ stata la rete della vittoria ma gli amaranto in formazione rimaneggiata per le numerose assenze hanno sofferto il pressing iniziale degli uomini allenati da Viola anche se rispetto alle altre volte non stati passivi ed hanno ribattuto con veemenza ai tentativi dei rossoneri.

Dopo la rete di Franco, il Roccella ha opportunità per segnare ancora ma Coelho da buona posizione manda fuori imitato dal rossonero Lupacchio il quale dalla “lunetta” tira alto sprecando una buona occasione per pareggiare. Nei minuti finali del primo tempo il Castrovillari ha due grandi possibilità per arrivare al pareggio. La prima al 44′ con Khoris, ex del Roccella, il cui colpo di testa passa vicinissimo al palo e la seconda al 45′ quando Velardi dalla destra scodella in mezzo all’area il pallone che è raccolto di testa ancora da Khoris ma Mittica compie una prodezza deviando in angolo.

La ripresa ricalca il primo tempo con il Castrovillari alla ricerca del pari e il Roccella che si difende e quando entra in possesso della palla compie alcune scorribande verso la porta difesa da Voce. Al 5′ Minici tenta dalla distanza ma la sfera finisce a lato e al 13′ c’è una incursione di La Piana dal settore destro conclusa con un tiro alto. Dopo due tiri su punizione di Laaribi, il finale è del Castrovillari tutto proteso nella metà campo dei padroni di casa nella speranza di pareggiare. L’ ultima opportunità capita a Lupacchio che spedisce alto a pochi passi dalla porta di Mittica, Per il Roccella sono tre punti fondamentali mentre il Castrovillari ha dimostrato di non meritare i bassifondi della graduatori.

ROCCELLA – CASTROVILLARI 1-0

Marcatore: 22′ Franco.

Roccella: Mittica 7; La Piana 6,5, Sorrentino 6, Brunetti 6,5, Minici 6,5, Jean de Arajuo 6,5, Coelho da Silva 6,5 (89′ Bulevardi sv), Cornacchia 5,5, Franco 7, Laaribi 7, Montero 7. All. Galati 7.

Castrovillari: Voce 6; Perri 5, Gambi 6, Giacinti 6, D’Angelo 6 (33′ Russo 5,5), Miceli 6, Krasniqi 5, Vitale 5,5 (63′ Opuku 5,5), Lupacchio 6,5, Khoris 5,5, Velardi 5,5 (56′ Pittelli 6). All. Viola 6.

Arbitro: Milana di Trapani.

Note- 300 spettatori circa, con rappresentanza ospite. Ammoniti: Montero, Jean de Arajuo, Gambi, Russo. Recupero 2′ pt; 3′ st.

(fonte Reggionelpallone.it)

 

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.