Siderno, Premio Letterario “La Torre”, gli organizzatori rinunciano a portare a termine la manifestazione: “Se ne occupi l’amministrazione comunale”

256

Anche quest’anno ci eravamo messi di buon grado per organizzare nel migliore dei modi il Premio Letterario Città di Siderno “Armando La Torre”, ma oggi le condizioni che ci vengono poste ci costringono a rinunciare di portare a termine il Premio.

In data 2 marzo u.s. avevamo fatto pubblicare il bando di concorso al quale hanno dato l’adesione le più note Case Editrici e scrittori di ogni parte d’Italia, ricevendo ben 605 (seicentocinque) volumi che sono stati distribuiti ai componenti della Giuria.

Conclusa questa prima fase che ha comportato l’impegno più gravoso per l’organizzazione complessiva della manifestazione per i continui contatti con gli autori e con le Case Editrici, si è passati poi alla selezione delle opere che ha visto impegnati per cinque mesi i componenti della Giuria che alla fine hanno comunicato i risultati che sono stati già diffusi a mezzo stampa.

Ormai il più è fatto, sarà adesso cura dell’Amministrazione Comunale comunicare a tutti gli scrittori partecipanti l’esito del concorso e procedere poi alla cerimonia di premiazione.

All’uopo alleghiamo l’elenco completo dei partecipanti.

Abbiamo tenuto in vita il Premio per tre anni con grossi sacrifici personali, e oggi credevamo di potere rilanciare alla grande questa manifestazione che gode di ampi riconoscimenti nel mondo letterario nazionale.

Ci siamo sbagliati. Peccato!

Con i nostri ossequi.

 

 

                                                                                              Aldo  De Leo

Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.