Dom. Mag 9th, 2021
Ad un mese dal confronto di Coppa Italia Dilettanti, tornano ad affrontarsi in campionato Locri e Siderno: in campo tanto agonismo ma anche spettacolo…
 

Non è ancora detto che sui gradoni dello stadio “Comunale” di Locri ci saranno i circa quattromila spettatori che lo scorso anno regalarono una cornice degna di contesti professionistici ad una sfida -seppur super- del campionato di Promozione. Pare certo, tuttavia, che anche in occasione di questo incrocio Locri e Siderno regaleranno spettacolo a chi, domenica, accorrerà all’impianto ionico.

Due squadre, come detto, pronte a mettere da parte ogni situazione di classifica: certamente ad arrivare meglio all’appuntamento sono gli amaranto che, dopo una partenza a rilento hanno iniziato a macinare gioco e risultati. Del tutto opposto, invece, il cammino dei dirimpettai che, dopo un avvio eccellente hanno vistosamente rallentato, anche a causa di una serie di infortuni incredibile.

Sarà una sfida del tutto nuova anche per Ferraro e Figliomeni che, rispetto all’anno scorso, hanno sostituito, chi in estate, chi poche settimane fa, Carella e La Face, tecnici che l’hanno scorso hanno dato il loro contributo per far sì che il derby, quest’anno, si disputi in Eccellenza, dominando il girone B del campionato di Promozione.

Per il Locri sarà anche l’occasione di “vendicare”, sportivamente parlando, l‘eliminazione, proprio per mano del Siderno, dalla Coppa Italia Dilettanti, subita lo scorso ottobre, dopo i calci di rigore. Gli ingredienti per un derby fantastico ci sono tutti, ora tocca alle due contendenti divertirsi e divertire

(fonte Reggionelpallone.it)

Facebook Comments

Di

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.