Il Comune di Casignana contro Giancarlo Magalli

622

L’ amministrazione comunale di Casignana comunica quanto segue.

In data odierna, nel corso della trasmissione “I fatti vostri”, programma in onda sul canale Raidue, il presentatore della stessa, sig. Giancarlo Magalli, si è reso responsabile di un gravissimo quanto gratuito attacco perpetrato nei confronti dell’intera comunità casignanese.

Nello specifico, il sig. Magalli nel corso della predetta trasmissione ha leso gravemente la dignità delle persone che compongono la comunità casignanese, dipingendole come persone dedite abitualmente “a scippare le vecche ed a commettere “altre attività criminali” (testuale).

Tale comportamento è tutto inaccettabile, avendo il sig. Magalli gratuitamente offeso l’intera comunità casignanese, i cui appartenenti mai sono stati collegati ad attività di tale becera natura.

Al contrario il Comune di Casignana ed i suoi abitanti si sono da sempre distinti per iniziative di alto valore culturale (solo a titolo di esempio, si rammenta che il Comune di Casignana ha provveduto al ripristino ed alla cura dell’antichissima Villa Romana presente sul proprio territorio, sito visitato annualmente da numerosi turisti, anche provenienti dall’estero).

Oltre a ciò, Casignana e i suoi abitanti sono sempre stati estranei a qualsiasi contesto criminale ed il paese è sempre stato noto per la tranquillità e le condizioni di vita sicure, potendo vantarsi i casignanesi di poter anche lasciare le chiavi attaccate alla porta di casa, sicuri, al più, di ricevere la visita di un vicino e non certo di un delinquente!.

Pertanto, la popolazione casignanese non può accettare supinamente la vile lesione della propria dignità operata dal sig. Magalli, figlia di un attacco del tutto immotivato posto in essere dallo stesso presentatore, il quale, prima di oggi, non era neache a conoscenza della posizione geografica di Casignana.

Per tale motivo, la comunità casignanese tutta esige, senza ritardo, le scuse ufficiali da parte del sig. Giancarlo Maglli oltre che dagli organi della Rai preposti alla vigilianza sulla trasmissione “I fatti vostri”.

L’amministrazione, in ogni caso, in relazione ai fatti suesposti si riserva di adire le competenti Autorità Giudiziarie.

Casignana, 15 novembre 2016

Il sindaco

Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.