Lun. Mag 17th, 2021

 

di Enzo Romeo |

Ho aspettato qualche giorno. Oggi una mia  piccola riflessione  sul rifiuto che il vescovo  di Locri, Monsignor Francesco Oliva, e il parroco di Bovalino hanno fatto nei confronti di un imprenditore coinvolto in un un’inchiesta di ‘ndrangheta.
Per il rifacimento del tetto della Chiesa di Bovalino l’imprenditore aveva donato 10.000 euro.
Il parroco e il vescovo, vista la situazione, hanno ritenuto di non dovere  accettare.
La notizia ha fatto il giro di mezzo mondo. Perché ha una sua Valenza anche di tipo sociale.
Non so se l’imprenditore chiarirà  Bel processo la sua posizione, questo è  un elemento importante ma che dice a essere appunto verificato. Resta il no della Chiesa locridea.
Fermo e convinto.

Facebook Comments

Di

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.