IL SANTUARIO NOSTRA SIGNORA DELLO SCOGLIO, DOMANI ALLE 8:20, SU RAI 1 IN TG1 “DIALOGO”

281

Ora una volta alla ribalta nazionale la Loudes italiana ossia il Santuario Nostra Signora dello Scoglio, fondato da Fratel Cosimo circa mezzo secolo fa. Domattina, sabato 5 novembre, alle 8:20 circa, sul primo canale RAI, nell’ambito di TG1 Dialogo (rubrica curata da Piero Damosso – edizione di Angela Bomarsi), andrà in onda un servizio sul rinomato luogo di culto dove si conta una presenza di un milione di pellegrini all’anno. Il Santuario Nostra Signora dello Scoglio e il suo fondatore, Fratel Cosimo, celebrerà, inoltre, domani, un incontro particolare di preghiera, dalle ore 15:00. La RAI ha effettuato interviste: al vescovo della Diocesi di Locri – Gerace, monsignor Francesco Oliva; alla miracolata, Rita Tassone e al dottore Giuseppe Cavallo, coordinatore generale della Comunità Madonna dello Scoglio. Il conduttore di TG1 Dialogo, il dottore Piero Damosso (nella foto mentre intervista Rita Tassone), ha espresso: “Visitando questa bella regione, mi sono reso conto che non c’è solo la Calabria della ‘ndrangheta, che oggi è l’organizzazione mafiosa più potente ma che ci sono realtà religiose che, partendo dal Vangelo, rappresentano una realtà di speranza  e di riscatto: un’opportunità per cambiare vita e ricostruire una terra gravemente ferita. Il Santuario Mariano di Santa Domenica di Placanica,” – ha quindi concluso Damosso – “ è un luogo in grado di richiamare persone da ogni parte d’Italia e dal mondo.” Di questo si occuperà, dunque, domani, Tg1 Dialogo, con il commento di padre Enzo Fortunato, direttore della rivista San Francesco. Nella puntata, in onda domani dalle 8,20 su Rai Uno, si parlerà anche della compianta mistica di Paravati, Natuzza Evolo. Sulla sfida alla ‘ndrangheta e sulla necessità di rafforzare l’impegno per evitare la strumentalizzazione della fede da parte dei boss, interverrà il Procuratore di Catanzaro, dottor Nicola Gratteri.

la-rai-e-la-miracolata-rita-tassone

Il giornalista RAI, Piero Damosso, intervista Rita Tassone.

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.