Mer. Gen 20th, 2021

E’ proprio nei momenti di bisogno che viene fuori lo spirito altruistico dell’uomo, se per senso di dovere o semplicemente per senso di umanità poco importa, sono vicende che fanno riflettere e ricordare che certe medaglie non si appendono alla divisa ma all’animo di chi li compie.

Una di queste storie è accaduta proprio durante il maltempo che ha pesantemente colpito la Locride nei giorni scorsi, in maniera specifica Caulonia, creando disagi ed allagamenti anche nelle abitazioni.

Fra queste c’era l’abitazione del Signor Ilario Piscioneri, che vedendo la propria casa invasa progressivamente dall’acqua e temendo per l’incolumità dei suoi bambini di sei ed otto anni e della consorte invalida, ha temuto il peggio.

Ma quando pensava a come ingegnarsi per salvare i propri cari dalla furia dell’acqua, sono intervenuti tre graduati della Guardia Costiera di Roccella Jonica: il Sc. 1° Cl. Lazzaro Antonio, il Com. 2° Cl. Belmonte Gerolamo Francesco ed il Com. 2° Cl. Caputo Oreste, avvisati dalla Protezione Civile.

Nella lettera di plauso e ringraziamento inviata dal Signor Ilario al Sindaco della cittadina, viene sottolineata la loro professionalità, il loro senso del sacrificio nonché l’altruismo nei confronti dei cittadini in difficoltà.

Infatti i tre militari, sebbene liberi dal servizio, dopo aver tratto in salvo i residenti hanno contribuito a togliere gran parte della massa d’acqua che aveva invaso l’abitazione.

Un gesto colmo di virtù, compiuto dagli uomini diretti dal Comandante T.V. (CP) Sub. Alfano Pietro, che il cittadino cauloniese difficilmente dimenticherà, anzi ha chiesto mediante lettera destinata al Sindaco di Caulonia di tributare un Encomio del Comune ai tre militari per l’umanità ed il senso di dovere dimostrato.

SARA FAZZARI

img-20161126-wa0007 img-20161126-wa0008 img-20161126-wa0010 img-20161126-wa0011

Facebook Comments

Di

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.