Lun. Nov 29th, 2021

Il 21 Novembre presso  l’IIS Marconi di Siderno si è svolto un incontro con il Ministro per la Semplificazione e la P.A., on. Marianna Madia; presente anche il Sindaco di Siderno, on. Pietro Fuda. Come da programma, a introdurre i lavori è stata la Dirigente Scolastica prof.ssa Clelia Bruzzì sottolineando che il tema oggetto dell’incontro, la Riforma della PA, è uno dei percorsi didattici di approfondimento curati dalla Commissione legalità all’interno dell’area Legalità e cittadinanza attiva del PTOF dell’Istituto, volutamente identificata “RispettiAMO”, e rivolto agli alunni delle quinte classi.

Questo percorso nasce e si sviluppa nella consapevolezza che accanto alle leggi e all’impegno normativo per tradurre in azioni concrete, in agire quotidiano i principi di trasparenza, efficienza, economicità e merito occorre impegnarsi per formare una nuova generazione che riscopra il senso della politica come servizio alla comunità e che faccia prevalere l’interesse di tutti, l’interesse generale, collettivo, sugli egoismi particolari e il profitto di pochi.

La scuola palestra di vita, baluardo di legalità dove si pratica la democrazia e il rispetto. Il rispetto di se e degli altri, soprattutto nelle diversità, il rispetto dei ruoli, delle istituzioni e delle norme come patrimonio condiviso, che non vengono vissute come legacci ma come garanzia dei nostri diritti e del bene comune.

La Dirigente ha inoltre puntualizzato che se tanto può l’approccio normativo per semplificare, snellire, digitalizzare, introdurre principi di trasparenza, efficacia, efficienza ed economicità, valorizzazione del merito, meccanismi e autorità di controllo, molto può e deve fare la scuola attraverso la conoscenza, la cultura dei valori, l’educazione alla legalità e alla cittadinanza attiva, all’etica della responsabilità, per ristabilire un rapporto di fiducia tra Stato e cittadini, tra rappresentanti delle Istituzioni, mondo della politica e cittadini.

La possibilità per gli studenti di avere l’occasione di confrontarsi con Colei che ha dato impulso, con la “Riforma delle riforme”, a un cambiamento innovativo e incisivo delle Pubbliche Amministrazioni, ha reso l’iniziativa di ancora maggiore valenza didattico-formativa. L’intervento della Ministra, che ha apprezzato la sostanza del percorso seguito dagli alunni – guidati nel lavoro dai docenti M. Sciarrone, referente di area, A. Macrì, A. Mittica, A. Tropiano e K. Maddaloni – come emerso dai quesiti posti, è stato informale, diretto e coinvolgente. Nello specifico l’on. Madia ha tracciato gli aspetti propedeutici, prodromici e attuativi del grande progetto di riforma che, pur nella sua complessità, consente agevolmente di individuare gli scopi che si prefigge e che pongono al centro il cittadino, le sue esigenze e i diritti.

prof.ssa Maria Sciarrone

madia10

Facebook Comments

Di

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.