Promozione Girone B – La Bagnarese “bestia nera” per il Caulonia

269

La partita decisa dopo 32 minuti da una zampata vincente di Spataro.

Un brutto Caulonia perde malamente contro la sua bestia nera, la Bagnarese. Formazione non trascendentale ma compatta e determinata quella ospite, che ha giocato concentrata per tutto il tempo, di fronte ad un Caulonia che non riesce a trovare il bandolo della matassa. Silvano le provate tutte anche facendo compiere una girandola di ruoli ai suoi uomini che, nonostante gli sforzi messi in campo, non hanno trovato il pertugio per recuperare una partita difficile. Inoltre, la panchina corta non ha aiutato l’allenatore.

Il Caulonia parte a testa bassa ma le occasioni capitano sui piedi di Cimarosa all’ 11′ e al 13’che manca la battuta a rete. Al 23′ Spoleti anticipa Coluccio, Al 25′ Libri devia in angolo l’incursione di Cimarosa. Quindi Dagostino salva il risultato, due volte su Schiavello, una terza su Coluccio. Al 32′ il gol di Spataro, frutto di una deviazione fortunosa che finisce a fil di palo. Al 42′ Cimino a porta vuota, spedisce fuori.

Alla ripresa del gioco il Caulonia prova a recuperare ma lascia il fianco scoperto e al 5′ Frascà salva sul Mileto. Al 15′ Coluccio manda a lato a porta vuota. Al 37′ Libri, in area di rigore, ferma irregolarmente Spatraro. Rigore. Batte lo stesso attaccante che manda la palla sul palo alla sua destra. Sulla ribattuta Frascà sbroglia. Gli ultimi minuti vedono i padroni di casa tentare la via del gol con Cavallaro fermato dall’ottimo Dagostino. L’estremo difensore nei minuti di recupero replica su Schiavello, salvando il risultato.

CAULONIA-BAGNARESE 0-1

CAULONIA: Frascà, Teti, Calabrese, Cimino, Cavallaro, Barranca, Cuscunà, Scuteri, Schiavello, Coluccio (26′ st Belcastro). Allenatore Silvano

BAGNARESE: Dagostino, Barilà (25′ st Gioffrè), Versace, Guerrisi, Spoleti, Iannì, Spataro, Mileto, Musumeci (38′ st Bruno), Demarco, Cimarosa. Allenatore: De Leo

ARBITRO: Cacurri di Reggio Calabria (D’Agostino e Catona)

MARCATORE: 32′ Spataro (B)

NOTE: ammoniti: Coluccio e Schiavello (C), Iannì e Cimarosa (B). Al 37′ st Spataro (B) calcia un rigore sul palo.

(fonte Quotidiano del Sud)

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.