Gio. Gen 28th, 2021

Il 2 dicembre facciamo “ApericeNO”

Roccella, l’aperitivo sociale del Comitato “Da sinistra per il NO”

«Chiudiamo la campagna referendaria nel segno della partecipazione per ribadire il nostro NO alla riforma neoliberista del Governo»

Condensare e creare. Alla faccia di chi ci vuole contrari al cambiamento. Così, con un gioco di parole, nasce “ApericeNO”, l’aperitivo sociale con cui il Comitato “Da sinistra per il NO” chiude la campagna referendaria. L’appuntamento è per il 2 dicembre alle 19, all’ex Convento dei Minimi di Roccella Jonica. La serata prevede l’esibizione della band calabrese “Rino & The Swing Orchestra” e il mangia&bevi offerto dal Comitato a base di zeppole e vino. «È un modo positivo per chiudere questo mese intenso, condotto nel segno della partecipazione e della condivisione» – affermano dal coordinamento Bettino Agostino e Angelo Nizza. «Domenica 4 dicembre – continuano i coordinatori – siamo chiamati a decidere non in merito alla semplificazione della politica e all’abbattimento dei suoi costi, bensì sulla riduzione degli spazi di democrazia e partecipazione conquistati all’indomani della seconda guerra mondiale, con le lotte partigiane e con le lotte degli studenti e degli operai negli anni ’60 e ’70. Votiamo NO perché questi spazi non siano solamente difesi, ma estesi».

 

 

Il coordinamento

del Comitato “Da sinistra per il NO”

Facebook Comments

Di

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.