Gio. Gen 21st, 2021

Mister Nicola ripresenta la stessa squadra che ha perso contro il Torino con l’unica novita Crisetig al posto di Capezzi.

Il Crotone comincia bene e Falcinelli va subito in gol inbeccato da Barberis ma l’arbitro Maresca annulla per fuorigioco. La Samp fa la partita ma è il Crotone ad essere pericoloso ma senza concretizzare. La Samp si affaccia da Cordaz solo al 27esimo con una punizione centrale che il portiere rossoblu controlla facilmente. Due minuti dopo palla gol per il Crotone: cross di Rohden, Trotta controlla di spalle ma invece di appoggiare su un liberissimo Palladino tenta il tiro che si spegne debolmente al lato. Passano dieci minuti ed il Crotone è di nuovo pericoloso: Palladino scende e si accentra ma al momento del tiro inciampa sul terreno. Al 44esimo il Crotone passa: Rosi crossa dalla destra, Palladino tira al volo e Puggioni respinge con un grande riflesso,  la palla finisce sui piedi di Falcinelli che insacca.

Crotone in vantaggio e squadre negli spogliatoi.

La ripresa comincia con il Crotone che sembra voglia chiudere la partita e dopo 5 minuti Trotta ha la palla buona su assist di Palladino ma calcia alto. Il briviso scuote la Samp che comincia a spingere e al 53esimo Quagliarella serve Muriel in area ma Cordaz para. Al 60esimo Muriel colpisce la traversa dopo una bella azione in area. Il Crotone è alle corde e l’infortunio di Mesbah è il colpo di grazia. Cordaz butta la palla fuori per fare entrare Martella, la Samp non restituisce la palla e sull’azione consecutiva Bruno Fernandes insacca da posizione ravvicinata. Ci si aspetta la reazione del Crotone ma sono i blucerchiati a sfiorare il raddoppio prima con Muriel e poi con Quagliarella ma in entrambi i casi Cordaz si oppone alla grande.

Dopo 5 minuti di recupero Maresca manda tutti a fare la doccia, che per i rossoblu è più fredda del dovuto.

(fonte IlRossoblu.it)

Facebook Comments

Di

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.