Serie A – Il Crotone si illude e crolla nel finale, Icardi firma il tris dell’Inter

217

Nessun sogno nella Scala del calcio. Il Crotone esce sconfitto da S.Siro dopo essersi illuso, per più di 80 minuti i calabresi avevano costretto l’Inter allo 0 a 0 prima di crollare nel finale. Padroni di casa che erano andati a segno con D’Ambrosio nel primo tempo, rete annullata per una dubbia posizione di fuorigioco. Nerazzurri in costante proiezione offensiva nella ripresa, a decine i cross respinti da Ceccherini e Ferrari, bravo Cordaz a respingere la punizione di Banega.

La formazione allenata da Nicola crede con il passare dei minuti di poter tornare in Calabria con un punto importante, non aveva fatto i conti però con Mauro Icardi. Il bomber argentino sale in cattedra negli ultimi dieci minuti e stende quasi da solo il Crotone. Di Perisic il gol che sblocca la gara al minuto 83, nella circostanza è da applausi l’apertura del capitano nerazzurro. Pochi minuti e l’Inter chiude la gara con lo stesso Icardi, che prima si procura e poi trasforma un calcio di rigore. Poco prima del triplice fischio c’è tempo ancora per un gol, a firmarlo sempre Icardi, servito da Eder.

Non era a S.Siro che il Crotone doveva raccogliere punti salvezza, la formazione di Nicola però oramai aveva accarezzato l’idea di strappare un punto a Vecchi, giunto al termine della sua breve esperienza da tecnico nerazzurro, pronto a passare il testimone a  Stefano Pioli. Se i calabresi sorridono per i ko di Pescara e  Palermo non possono dire lo stesso per la vittoria dell’Empoli, corsaro proprio in Abruzzo. Crotone ultimo con 5 punti, la salvezza adesso è a quota 10.

(fonte Strill.it)
Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.