Sab. Gen 16th, 2021

La Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia conquista la terza vittoria consecutiva andando ad espugnare il campo della Calzedonia Verona dopo una maratona durata oltre due ore e mezzo e conclusasi con la vittoria dei giallorossi al tie-break. Tre vittorie in sette giorni, otto punti conquistati, due vittorie ottenute in Veneto (domenica scorsa a Padova, oggi in terra scaligera). E così come avvenuto mercoledì con Piacenza, Coscione e compagni non hanno mai mollato, anche quando la Tonno Callipo si è trovata sotto 11-6 al quinto set. Con Verona a quattro punti dalla vittoria, la squadra di coach Kantor ha messo a segno un terrificante break di 7-0, legittimando poi il successo con il punteggio di 12-15 dopo l’errore finale in attacco di Lecat. Tre i giocatori in doppia cifra per i giallorossi: Barreto Silva 17 punti con il 50% in attacco, Rejlek 16 punti, Geiler 13 punti. Decisivo l’ingresso del centrale brasiliano Deivid Junior Costa al posto di Diamantini: per il posto tre classe 1988, 8 punti realizzati con il 56% in attacco e 3 muri realizzati. Capitan Coscione, ex di turno, è stato premiato come Mvp della partita.

CALZEDONIA VERONA – TONNO CALLIPO CALABRIA VIBO VALENTIA 2-3 (23-25, 25-23, 23-25, 25-19, 12-15)

CALZEDONIA VERONA: Zingel 9, Kovacevic 25, Lecat 5, Ferreira 6, Baranowicz , Mengozzi 9, Djuric 20, Anzani 3, Giovi (L). Non entrati: Paolucci, Holt, Stern, Frigo (L2). Allenatore: Giani
TONNO CALLIPO CALABRIA VIBO VALENTIA: Costa 8, Coscione 3, Marra (L), Geiler 13, Michalovic 7, Barreto Silva 17, Barone 8, Thiago Alves, Diamantini 4, Rejlek 16. Non entrati: Buzzelli, Torchia (L2). Allenatore: Kantor
ARBITRI: Saltalippi e Santi
NOTE: durara set: 28’, 28’, 35’, 25’, 20’. Tot. 136’. Calzedonia Verona: bs 22, ace 3, ric. pos. 32%, ric. perf. 18%, att. 50%, muri 12. Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia: bs 17, ace 6, ric. pos. 45%, ric. perf. 37%, att. 44%, muri 10.

Facebook Comments

Di

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.