Lun. Mag 23rd, 2022

Nella tarda serata del 29 novembre 2016, i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile di Taurianova (RC), durante un controllo alla circolazione stradale, fermavano una vettura e da un controllo approfondito della stessa, con conseguente perquisizione personale e veicolare degli occupanti, traevano in arresto in flagranza di reato, poiché ritenuti responsabili di porto e detenzione di arma modificata con matricola abrasa, in concorso:

abramo-pietro-francesco Abramo Pietro Francesco di anni 30 del luogo, già noto alle FF.OO.;

recupero-giancarlo

 

 

 

Recupero Giancarlo di anni 33 del luogo, già noto alle FF.OO..

 

 

Nello specifico i Carabinieri a seguito della perquisizione personale e del veicolo, rinvenivano all’interno del cassetto porta oggetti una pistola cal. 7.65 Mod.85 con matricola abrasa, completa di caricatore e nr. 7 cartucce.

L’arma sequestrata è stata inviata presso i laboratori scientifici dell’Arma, per gli accertamenti tecnico/balistici conseguenti.

Entrami gli arrestati, terminate le formalità di rito, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria sono stati associati presso la Casa Circondariale di Palmi (RC).

Facebook Comments

Di

CHIUDI
CHIUDI