Lun. Nov 29th, 2021

E’ durata soltanto un tempo la sfida tra Rose e Cetraro valida per la tredicesima giornata del campionato di Prima Categoria – Girone A. Il match è stato sospeso dal direttore di gara, costretto a lasciare l’impianto anzitempo a causa dell’aggressione subita dai padroni di casa. Secondo quanto si è appreso, con il Cetraro in vantaggio di una rete siglata da Siciliano, l’arbitro, il signor Beltrano di Cosenza, ha comminato una espulsione a carico di un giocatore del Rose. A quel punto si sarebbe scatenato un putiferio. L’arbitro sarebbe stato attorniato dai calciatori di casa. Sarebbero volate parole grosse e, forse, anche qualche colpo proibito. A quel punto sono intervenuti i carabinieri che hanno scortato il signor Beltrano fuori dal campo sportivo. Dal suo referto dipenderanno le decisioni del giudice sportivo. Si preannunciano sanzioni pesanti.

Facebook Comments

Di

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.