Lun. Gen 25th, 2021

Ancora non si è chiuso il “mercato di riparazione” del Città di Siderno 1911, la squadra cittadina di calcio presieduta da Raffaele Salerno che milita nel massimo campionato dilettantistico regionale. L’Eco della Locride anticipa ai suoi lettori alcuni importanti movimenti sia in entrata che in uscita. Dopo l’arrivo a Siderno dell’attaccante Francesco Figliomeni, figlio dell’attuale tecnico Tonino Figliomeni, proveniente dal Gaeta (eccellenza laziale) ed il rientro del giovane fuori-quota Tripodi  e le riconferme di Enzo De Leo, Francesco Carbone e i trasferimenti dei centrocampisti  Peppe Foti e Fabio, stasera Raffaele Salerno ha comunicato l’arrivo di altri nuovi calciatori che testimoniano la volontà della società di rimanere in Eccellenza . Si tratta del difensore centrale Pasquale Saccà, classe 1992, negli anni passati in forza anche al  Gallico-Catona ed alla Nuova Gioiese, dell’esterno basso Mazzone, classe 1998, proveniente dal Messina e del  giovane Lucisano, classe 1998, esterno alto di centrocampo, proveniente dall’Africo.  Il Siderno si rinforzerà ulteriormente a gennaio  con l’arrivo di un forte centrocampista  per cercare di raggiungere quella salvezza che, dopo le tante vicissitudini di questo sfortunato girone d’andata, attualmente sembra difficile da poter raggiungere ma non impossibile a patto però che il girone di ritorno venga disputato su ben altri livelli sia tecnici che agonistici.

Facebook Comments

Di

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.