Mer. Gen 27th, 2021

Una partita importante per entrambe le formazioni che, alla fine, ottengono un punto ciascuna. Il Catanzaro, passato in vantaggio nei primi minuti del secondo tempo, si fa raggiungere dagli ospiti dopo un quarto d’ora. Un pari che accontenta più l’Unicusano Fondi rispetto alla formazione allenata da Zavettieri (foto pagina UnicusanoFondi).

CRONACA – Nei primi minuti Esposito e Giovinco impegnano il portiere ospite che, però, si fa trovare pronto ed evita problemi alla propria squadra. Il Catanzaro parte subito con il piede sull’acceleratore cercando la via della rete sin dall’inizio. Il Fondi si fa vedere dalle parti di De Lucia ma con esito negativo: il portiere ospite è attento. La formazione di casa ha il pallino del gioco in mano ma non riesce in alcun modo a concretizzare. Al 32′ Cunzi è costretto ad uscire per infortunio e al suo posto entra in campo Basrak. Dopo 3 minuti Bombagi sfiora la marcatura con una potente conclusione. Esposito ha la clamorosa occasione di portare in avanti il Catanzaro ma, a tu per tu con il portiere, si fa anticipare dal tempestivo intervento di Signorini. Il neo entrato calcia da fuori al 43′: conclusione fuori.

La seconda frazione di gioco si apre al 3′ della ripresa con il vantaggio del Catanzaro per opera di Basrak. Un triangolo del marcatore con Icardi risulta fatale alla retroguardia del Fondi. Laziali pericolosi al 12′ sempre con il centravanti Bombagi che sfiora il pari da calcio piazzato. Al 19′ arriva il pareggio del Fondi con la rete di D’Agostino. Calderini crossa nel mezzo e trova il compagno abile nel depositare la sfera in fondo al sacco. Catanzaro che tenta di reagire e lo fa con Basrak che trova il portiere ospite abile nel chiudergli lo specchio al minuto 32. Nel finale si fa vedere Giovinco ma il tiro viene deviato in corner da un calciatore avversario. Dopo i tre minuti di recupero le squadre chiudono la partita sul punteggio di 1-1. Per il Catanzaro il prossimo impegno sarà al Marulla nel derby con il Cosenza mentre il Fondi giocherà in casa della Reggina.

Facebook Comments

Di

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.