ROTARY CLUB DI LOCRI: DOMANI A ROCCELLA JONICA SI DISCUTERA’ DI AUGUSTO VERA E DI FILOSOFIA HEGELIANA

268

Locri- Augusto Vera, filosofo e politico, nato ad Amelia (Terni) nel 1813 e morto a Napoli nel 1885, senatore del Regno d’Italia, al centro di un convivio culturale in programma domani, 16 dicembre, alle ore 19, presso l’Hotel Kennedy di Roccella Jonica. Una conversazione con una cultrice della materia, Teresa Cricelli, introdotta da Vincenzo Tavernese, giovane dottore in Filosofia. L’incontro è stato organizzato dal Rotary Club di Locri, presieduto da Giovanni Condemi, medico oncologo, in collaborazione con le Associazioni Amici del libro e della biblioteca di Siderno, Presidi del libro-Locride di Marina di Gioiosa Jonica e Scholè di Roccella Jonica. “Augusto Vera nella Filosofia Hegeliana dell’800”, questo il tema della conversazione con la quale si intendono approfondire le conoscenze sul filosofo-politico umbro. Dopo gli studi a Roma ed alla Sorbona di Parigi, Vera insegnò in Svizzera, in Francia ed in Inghilterra. Tornato in Italia nel 1859 ebbe l’incarico di docente di  Storia della Filosofia prima all’Unversità di Milano e , poi, in quella di Napoli. Socio nazionale dei Lincei, le sue opere sono tutte finalizzate all’interpretazione e diffusione della filosofia di Hegel. “Con questo primo appuntamento, ha riferito il presidente Condemi, intendiamo avviare una serie di incontri e di conversazioni altamente culturali nei quali dare spazio a giovani professionisti della nostra terra convinti che proprio la cultura rappresenti, insieme con le tante positive peculiarità della nostra terra, lo strumento più idoneo per il riscatto socio-morale della Locride”

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.