Mar. Gen 19th, 2021

E’ stato presentato nel pomeriggio di ieri, presso la Sala del Consiglio Comunale di Siderno il libro “Caro papà ti scrivo perché” di Patrizia Itri, in ricordo del padre Bruno.

Libro che nasce per due motivi fondamentali, uno legato al ricordo di un uomo che nonostante la malattia, un linfoma aggressivo, non si è mai arreso ma ha sempre combattuto con positività credendo nella ricerca, e il secondo legato alla necessità di raccogliere fondi per l’Airc, della quale Itri era donatore.

Un racconto colmo di sentimento e di fotografie, che rievoca i quasi ottant’anni di vita attraverso racconti di infanzia, il dolore della malattia, la sofferenza fisica e l’incancellabile eredità di valori da custodire.

Viene dunque narrata la vita di un uomo non nella sua evoluzione cronologica ma nei suoi momenti più emozionanti. Da Siderno ha avvio il racconto e proprio a Siderno si conclude con il passaggio di testimone alla figlia, accompagnata in questa rievocazione dall’Airc di Milazzo, alla quale sarà devoluto l’intero guadagno.

L’autrice afferma “La scrittura consola, lenisce il dolore, guarisce le ferite e dà gioia riportando in vita frammenti di esistenza e memorie in versi tramandabili di padre in figlio e rendendo eterno ciò che eterno non è.”

INTERVISTE VISIBILI ALL’INTERNO DI TG NEWS

SARA FAZZARI

Facebook Comments

Di

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.