Mer. Gen 20th, 2021

‘U Principicchiu, la celebre opera di Saint-Exupéry magistralmente tradotta in dialetto calabrese da Lindo Nudo. Alla nutrita schiera di piccoli principi vernacolari si aggiunge anche quello calabrese, o più precisamente cosentino-rendese, grazie alla devozione del compilatore di questa traduzione che, prima che traduttore e linguista, è un collezionista di edizioni de “Il Piccolo Principe”. ‘U Principicchiu non è un semplice divertissement letterario di un appassionato principiante ma una traduzione condotta con rigore filologico e con competenza che riesce a rendere giustizia alla bellezza delle immagini e delle espressioni dell’opera originaria. Con la prefazione di Peppino Mazzotta.

Sabato 10 dicembre 2016, ore 18.00, alla libreria Calliope Mondadori di Siderno, Lindo Nudo presenta il capolavoro di Saint-Exupéry, da lui tradotto in dialetto, ‘U Principicchiu, edito da Rubbettino. Lindo Nudo leggerà brani scelti, accompagnato dal musicista Giuseppe Oliveto.

Ufficio Stampa

349/2682277

Facebook Comments

Di

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.