Lun. Mag 17th, 2021

Vista la nota della Regione Calabria, settore Protezione Civile – Sala Operativa Regionale – prot. n. 172/Emergenza del 23.01.2017 con cui si comunica la situazione di allerta meteorologica per precipitazioni intense nelle aree dei versanti Tirreno Centrale (Cala 3), versante Ionio Ionio Centrale (Cala 5) e Ionio Meridionale (Cala 6) di LIVELLO 2 “ELEVATA ROSSO” con decorrenza immediata fino alle ore 01,20 del 24.01.2017;

Preso atto che nel suddetto comunicato è stata evidenziata un’allerta di livello 2 ELEVATA
ROSSO – con il seguente scenario di rischio: “Nelle aree a rischio di frana e/o a rischio di
inondazione e in particolare in quelle classificate dal PAI (aree a rischio di inondazione, aree
di attenzione, zone di attenzione, punti di attenzione, aree a rischio elevato, o molto elevato di
frana) sono attese precipitazioni che potrebbero determinare fenomeni di dissesto localizzati o
diffusi e di intensità da media ad elevata. Fenomeni di questo tipo possono costituire pericolo
per la incolumità delle persone che si trovano nelle aree a rischio”;

Considerato che anche la Prefettura di Reggio Calabria ha allertato le Amministrazioni
Comunali a voler adottare i necessari ed opportuni provvedimenti a tutela dell’incolumità della
collettività;

Ritenuto necessario adottare ogni provvedimento atto a salvaguardare la incolumità delle fasce
di popolazione più deboli e, nel contempo, ridurre l’intensità del traffico veicolare tenendo
conto anche dei flussi degli studenti pendolari;

Ritenuto, pertanto, di dover procedere, con decorrenza immediata in via precauzionale alla
chiusura per il giorno 24 GENNAIO 2017 delle scuole pubbliche e private di ogni ordine e
grado presenti nel territorio comunale;

Visto l’art. 54 del T.U.E.L. approvato con D.Lvo n. 267/2000, ai sensi del quale il Sindaco,
quale ufficiale del Governo, adotta con atto motivato provvedimenti, anche contingibili e
urgenti nel rispetto dei principi generali dell’ordinamento, al fine di prevenire e di eliminare
gravi pericoli che minacciano l’incolumità pubblica e la sicurezza urbana.

Per quanto esposto in narrativa

ORDINA

per il giorno MARTEDI’ 24 GENNAIO 2017
in via precauzionale, la chiusura di tutte le scuole di ogni ordine e grado, pubbliche e
private, presenti nel territorio comunale a tutela della pubblica incolumità:

DISPONE

CHE i competenti responsabili comunali e scolastici sono incaricati dell’osservanza e
dell’attuazione delle presente disposizione.
CHE la presente ordinanza sia pubblicata all’albo pretorio e sia notificata ai Dirigenti
scolastici nonché trasmessa per l’opportuna conoscenza e per gli eventuali adempimenti di
competenza all’Ufficio Scolastico Provinciale di Reggio Calabria, all’Ufficio Territoriale
del Governo, a tutte le Forze di Polizia presenti sul territorio, e trasmessa agli organi di
stampa per la massima divulgazione;
AVVERTE
CHE avverso il presente provvedimento è ammesso ricorso gerarchico al Prefetto di Reggio
Calabria, ricorso giurisdizionale al TAR della Calabria entro 60 giorni dalla pubblicazione
o, in alternativa, ricorso straordinario al Presidente della Repubblica entro 120 giorni

Dalla residenza Municipale, 23/01/2017

Facebook Comments

Di

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.