AMMINISTRATIVE CAULONIESI: SPUNTANO I PRIMI NOMI DEGLI ASPIRANTI SINDACI

306

Nonostante i grandi problemi alluvionali, si è già accesa la discussione politica, a Caulonia, per le amministrative di primavera. Incontri pubblici e privati, diffusioni di rose di nomi, discussioni, congetture di vario tipo, stanno delineando il quadro complessivo della politica paesana. Al momento, tanti i nomi che circolano negli ambienti politici e non, cittadini. Fra questi: quello del già sindaco Ammendolia; dell’attuale vice sindaco e pezzo da novanta, come potere politico, della città metropolitana, Caterina Belcastro (che è pure la segretaria del PD locale);  del già vice sindaco Francesco Cagliuso, con un seguito invidiabile; del migliore assessore provinciale allo sport, che la provincia di Reggio abbia mai avuto, già sindaco cauloniese, Attilio Tucci; dell’attuale primo cittadino, Giovanni Riccio; dell’assessore regionale Federica  Roccisano; dell’avvocato Rocco Femia, unica voce di dissenso nel panorama politico cittadino; del medico Domenico Campisi, forte consigliere di opposizione. Ma sono gli altri a dirlo. Da parte dei soggetti citati, non vi è stata, fino ad ora, alcun pronunciamento esplicito. Secondo alcuni cittadini, però,  in questo momento, potrebbe  essere utile una figura “fuori dai giochi, capace di  riunire tutti e che nel suo passato di assessore si è sempre dimostrato interessato alle cose  del paese tanto da aver puntato all’assunzione di diverse  unità lavorative e a non aver svenduto la montagna” ossia il medico Franco Napoli (nella foto). Nei prossimi giorni si spera di avere un quadro più chiaro, perchè i cittadini hanno il diritto di esprimersi sui programmi, reali e concreti. Su Franco Napoli, i suoi sostenitori affermano:  “La sua attività professionale e politica sono espressione del forte interesse nei confronti del sociale e di importanti tematiche di risonanza pubblica. Il dott. Napoli rappresenta un primo concreto atto della nostra idea di fare politica e di rispondere alle aspettative dei cauloniesi, attraverso un impegno condotto in piena autonomia e libertà alla ricerca di soluzioni capaci di ridare slancio ai temi di fondo dello sviluppo del nostro paese”.

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.