Prima Categoria Girone D: Negli anticipi il festival del gol accende la lotta per i playoff, aspettando la Bovalinese

225
Real e Bianco consolidano le loro posizioni, il Mammola non si ferma più. Ravagnese e San Gaetano beffate all’ultima curva, un altro ko per il San Giorgio.

Con ventitré gol in sei partite, il ricco programma degli anticipi di certo non ha annoiato tifosi ed addetti ai lavori.

Acuto playoff del Bianco, che si porta da solo al terzo posto grazie alla rete decisiva di Bartolomeo Versace. Sul campo degli jonici, pomeriggio davvero stregato per il Ravagnese, che pareggia su rigore con Vita ma è costretto a giocare il finale in nove uomini (due espulsi) e senza portiere di ruolo, prima di soccombere in pieno recupero. L’altra sfida ad alta quota, si trasforma in un’autentica giostra del gol: emozioni a non finire tra Monasterace e San Ferdinando, ma dopo il triplice fischio la festa è solo per i padroni di casa, che vincono per 4-3 e adesso si trovano con 5 punti in più rispetto ai diretti avversari.

Il San Gaetano sfiora l’impresa contro il Real Melicucco, ma a pochi secondi dalla fine viene raggiunto sul 2-2 dagli ospiti, che evitano così il sorpasso del sopracitato Monasterace. Il 2-2 del Longhi Bovetto, fa si che da stasera all’ultimo posto ci siano due reggine. Il San Giorgio infatti, cede davanti ai propri tifosi al Real Gioia (2-4), con i metaurini che rimangono a +4 dalla terza dopo aver ricevuto una penalizzazione di tre punti per i fatti risalenti alla gara col Val Gallico dello scorso marzo. Momento delicatissimo per i neroverdi reggini, che nelle ultime cinque partite, recupero compreso, hanno racimolato appena un punto.

Continua il “volo” del Mammola. La compagine di Favasuli vince in casa del Grotteria nel festival dei rigori sbagliati (ben tre, di cui due da parte dei padroni di casa), infila il quinto successo di seguito ed aggancia la coppia Real Melicucco-Monasterace. Succede tutto nella ripresa, tra Cinquefrondi ed Hierax: Fazzari fa sognare il colpaccio agli ospiti, Talotta fa sorridere i locali e riequilibra la contesa.

Stignano-Bovalinese e Bovese-Palizzi, domani pomeriggio, chiuderanno la terza di ritorno.

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.