Eccellenza – Il Locri si rilancia con tre punti pesanti. Il Gallico Catona è costretto alla resa

231

Apre Benci, pareggia Gatto su rigore e decide Iervasi dal dischetto

Tre punti d’oro per il Locri della presidente Modafferi, che raggiunge quota 20 e di colloca tre punti sopra la zona play-out. Il risultato della gara  con un quadrato Gallico Catona ripete, a parti invertite, quello della gara di andata, allorchè furono i reggini a prevalere con il 2-1 finale nei confronti degli amaranto. In casa Locri mister Ferraro ha fatto esordire il nuovo acquisto Lepre.

Parte in avanti il Locri: crossa Pasqualino da sinistra al 4′, con l’ex Axel pronto ad intervenire ed un minuto dopo calcio a giro Libri su calcio da fermo per fermarsi, che gira di testa ma la sfera va fuori. Pericolosi gli amaranto al 9′: da Benci in profondità per Pasqualino sulla sinistra, che  smista per Papaleo in area; pronta la punta a liberarsi sul sinistro ed a tirare in diagonale, con Axel che devia in angolo. Ancora un’occasione per il Locri al quarto d’ora: in verticale Lepre per Iervasi, che tenta un pallonetto ma la sfera è lenta ed il portiere neutralizza. Al 17′ uno dei tanti calci a giro di Gatto questa per Libri, con Caputo pronto ad uscire. Sfiora il vantaggio il Locri al 25′; da Papaleo bene in area per Libri, che si presenta solo davanti al portiere: potrebbe tirare, ma opta per un più sicuro passaggio laterale a Iervasi; il tocco è però lento e fuori misura ed Axel para. In verticale Cormaci per Bueno al 26′, ma Caputo esce quasi al limite e blocca in tuffo. Vantaggio amaranto al 33′: su un cross da destra rimette verso il centro Pasqualino di testa, con la sfera che al limite dell’area viene colpita da Benci con un potente sinistro di controbalzo che si insacca imparabilemente.

Ad inizio ripresa va in rete Iervasi al primo minuto su assist di Romano, ma l’assisente aveva segnalato il fuori gioco; contropiede ospite al 10′ con Cormaci che si libera sulla destra, ma il diagonale dalla distanza è neutralizzato da Caputo. Insistita azione di Benci al 16′ fin dentro l’area avversaria, ma il centrale amaranto commette poi fallo e l’occasione sfuma. Al 25′ è pareggio ospite: angolo di Gatto da sinistra e la sfera colpisce un bracco di Iervasi; è penalty per il direttore di gara e Gatto insacca rasoterra alla destra di Caputo.

Passano due minuti e Locri di nuovo in vantaggio: Iervasi si incunea in area ed al momento di calciare Calarco commette fallo ai suoi danni; ancora massima punizione e lo stesso Iervasi fa gol con un potente destro centrale. Ospiti pure in dieci per la contestuale espulsione dello stesso Calarco, mentre al 32′ è ricomposta la parità numerica: Libri rimedia la seconda ammonizione e va fuori. Al 36′ il nuovo entrato Tripodi tocca di testa all’indietro da pochi passi sugli sviluppi di un angolo e mette in rete, ma l’assistente aveva già alzato la bandierina.

LOCRI-GALLICO CATONA 2-1

Marcatori: 33’pt Benci (L), 25’st rig. Gatto (G), 27’st rig. Iervasi (L)

Locri: Caputo, Barberi, Oliveri, Artuso, Lepre, Benci, Romano (41’st Carvelli), Libri, Iervasi (43’st Viscomi), Papaleo (20’st Ricciardi), Pasqualino. All. Ferraro.

Gallico Catona: Axel, Manfredi, Assumma (15′ Tripodi), Penna, Marcianò, Calarco, Ferrato, Gatto, Bueno, Cormaci, Libri. All. Cavallo.

Arbitro: Costa di Catanzaro (Idà di Vibo Valentia e Sacco di Catanzaro)

Note: spettatori 500 circa, espulsi Calarco (G) al 27’st e Libri (L) al 32’st.

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.