Importante riunione del Consiglio dell’Istituto Comprensivo Gioiosa-Grotteria

363

Tre i punti all’ordine del giorno previsti nella riunione del 13 Gennaio, cui se ne sono aggiunti altri due su indicazione della Dirigente Scolastica.

In primo luogo, anche al fine di limitare il moltiplicarsi di attività extra-scolastiche e dei relativi costi per le famiglie, si è approvata una bozza di criteri per lo svolgimento di iniziative benefiche e solidali all’interno della scuola. Con due principi fondamentali: la valorizzazione di alcune iniziative di rilievo nazionale (AIL, Unicef, ecc.), già consuetudine storica del percorso educativo e didattico; l’apertura ad iniziative benefiche di stampo prettamente locale, nel caso in cui le stesse rivestano carattere temporaneo ed eccezionale e soltanto previa valutazione di merito del Consiglio d’Istituto.

In secondo luogo, in merito ai problemi relativi al servizio di trasporto scolastico a cura del Comune di Grotteria, si è stabilito – come da richiesta diretta delle famiglie interessate – di procedere ad un’assemblea dei genitori delle scuole di Marcinà e Grotteria, da tenersi venerdì 20 Gennaio. In quella sede, saranno affrontati i problemi che riguardano le scuole grotteresi e si individueranno eventuali proposte da porre all’attenzione dell’Ente Locale.

In terzo luogo, è stata discussa la nuova diposizione logistica delle scuole primarie a Gioiosa Jonica, che vedrà l’accorpamento degli attuali plessi “Don Minzoni” e “Cerchietto Poste” in un’unica struttura scolastica (in fase di costruzione presso il sito di Via Don Minzoni/Via Rocco Gatto). Le modalità effettive di accorpamento delle classi saranno discusse ed approfondite nelle prossime settimane.

Infine, i due punti aggiunti all’inizio della riunione di Consiglio hanno interessato una modifica all’orario scolastico della scuola di San Giovanni di Gerace (al fine di favorire un efficace svolgimento del servizio scolastico, gli alunni entreranno in classe alle 8.30 ed usciranno alle 13.30) e la richiesta di utilizzo di alcuni locali della scuola di “Bombaconi” da parte della Pro Loco di Grotteria (utilizzo che, ovviamente, non andrà a inficiare il regolare svolgimento delle attività didattiche).

 

  Il Presidente del Consiglio d’Istituto

Angelo Antonio Larosa

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.