Maltempo Locride: la situazione dopo 8 ore di pioggia incessante.

329

Le prime forti piogge hanno colpito durante la notte anche la Calabria, soprattutto nel reggino: accompagnata da forti raffiche di vento, la pioggia cade copiosa nella Locride, in Aspromonte e sulle Serre, con 38mm a Santa Cristina d’Aspromonte e Fabrizia, 37mm a Cittanova e Roccaforte del Greco. A Caraffa del Bianco sono caduti 175 mm di pioggia nelle ultime 12 ore. Il fiume Budello di Gioia Tauro, ingrossato ma sotto controllo. Le scuole oggi sono chiuse per ordinanze sindacali in quasi tutti i comuni della Provincia di Reggio Calabria. Pericoloso mettersi in viaggio, la visibilità, a causa dell’incessante pioggia, è ridotta al minimo. Nella Locride non si registrano per ora particolari disagi, i treni circolano tranquillamente. Segnalazioni ai Vigili del Fuoco sono arrivate durante la notte per piccoli allagamenti di scantinati e sottopassi.  Il prefetto di Reggio Calabria, Michele di Bari, ieri sera ha attivato l’Unità di crisi presso la Prefettura alla luce dell’allerta meteo pervenuta in queste ore che prevede una evoluzione dell’andamento delle piogge con possibili rischi di frane e/o esondazioni, in particolare nelle aree classificate a rischio idrogeologico ed idraulico dal Pai. L’allerta riguarda tutto il territorio provinciale di Reggio Calabria. La Prefettura ha diramato una circolare a tutti i sindaci della provincia per sensibilizzare tali enti sulla necessità di effettuare le necessarie verifiche delle opere idrauliche di pertinenza relative alla regimentazione dei torrenti e dei fiumi sia al covogliamento delle acque meteoriche urbane nonchè di attuare il costante monitoraggio, anche con presidi territoriali, delle situazioni a rischio idrogeologico, ponendo in essere ogni misura utile a salvaguardia della pubblica e privata incolumità adottando idonei interventi atti a prevenire eventuali situazioni di pericolo. Durante la mattinata vi aggiorneremo su particolari disagi che si sono verificati, segnalazioni che in queste ore stanno giungendo alla nostra redazione.

Giuseppe Mazzaferro  (redazione@telemia.it)

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.