Dom. Gen 17th, 2021

Tre persone sono state arrestate  nel corso della notte dai carabinieri del nucleo investigativo del Comando provinciale di Catanzaro unitamente a personale della compagnia di Soverato.

In particolare sono accusati di essere affiliati alla cosca Sia-Procopio-Tripodi operante nel Soveratese e accusate del reato di associazione mafiosa.

Si tratta di Pietro Catanzariti, 49 anni, Massimiliano Sestito, 46 anni, Cosimo Zaffino, 36 anni. Ad essere colpito, il locale di ‘ndrangheta di Soverato. Diversi i reati contestati, dai delitti contro la persona, il patrimonio al traffico di stupefacenti, al fine di avere la gestione e il controllo di attività economiche, commerciali e imprenditoriali.

Facebook Comments

Di

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.