Dom. Gen 24th, 2021
Per l’atteso maltempo previsto su gran parte dell’Italia, è stato attivato da Rete Ferroviaria Italiana (Rfi), Gestore dell’infrastruttura ferroviaria nazionale, il Piano Neve e Gelo. Lo rende noto Rfi ricordando l’allerta della Protezione civile che prevede nevicate su Marche, Lazio orientale, Umbria, Abruzzo, Molise, Campania, Basilicata e Puglia settentrionale, inizialmente al di sopra dei 500-800 metri e in progressivo abbassamento fino al livello del mare.
Dal primo pomeriggio, sono attese nevicate anche su Puglia centro-meridionale, Calabria e Sicilia settentrionale, inizialmente sopra 1000-1200 metri in progressivo abbassamento fino al livello al mare.
Rfi sottolinea che “è confermata al momento la piena disponibilità di tutte le linee ferroviarie e conseguentemente sono confermati tutti i servizi ferroviari dell’orario in vigore. Il servizio potrà essere ridotto qualora la situazione dovesse peggiorare oltre le normali condizioni di circolabilità”. Fra gli interventi del Piano di Rfi: presidi dei tecnici negli impianti nevralgici con particolare attenzione ai nodi delle principali città; massiccio piano di corse raschia-ghiaccio in Marche, Lazio, Umbria, Abruzzo, Campania, Basilicata e Puglia per mantenere efficienti le linee di alimentazione elettrica; scaldiglie sugli scambi degli impianti dotati di tali sistemi; monitoraggio dei Centri Operativi Territoriali della situazione minuto per minuto.
Facebook Comments

Di

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.