Roccella: conclusi i festeggiamenti di Sant’antonio Abate

631

Nonostante il tempo con condizioni meteorologiche avverse, Domenica si sono conclusi i festeggiamenti in onore di S.Antonio Abate”, organizzati dal comitato festa “Sant’antonio Abate” di Roccella Jonica, guidato da Pasquale Scali. Il santo viene venerato nell’antica chiesetta, situata in via orlando, dove viene custodita una sua statua lignea, ed è considerato il protettore degli animali domestici, per questo il sabato durante la messa, ha luogo la benedizione del fuoco e degli animali domestici . Inoltre come rituale, in prossimità della chiesa, vengono confezionati e distribuiti i tradizionali cavallucci cioè piccole provolette a forma di maialini, pecorelle e altri animali.

Nel pomeriggio di domenica è stata celebrata la Santa Messa in onore del santo, seguita dalla processione con la venerata effige di Sant’Antionio Abate per le vie del paese, e accompagnata dal gruppo bandistico “Città di Ardore”. I festeggiamenti si sono conclusi al rientro del Santo in chiesa, dove si è potuto assistere allo spettacolo pirotecnico di fuochi d’artificio e il “tradizionale ballo del ciuccio”.

Davanti la chiesa a fine messa, Padre Francesco, ha ricordato il nostro caro Don Giuseppe, per il suo impegno, la sua dedizione in questo periodo particolare e difficile, e ha elevato una preghiera a sant Antonio perché gli dia sostegno.

CARMEN FANTÒ

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.