Serie A2 Femminile – Soverato espugna Caserta al tie break

365

Seconda vittoria consecutiva e tue punti importanti per il Volley Soverato nella trasferta di Caserta contro la Volalto. Un tie break vinto meritatamente dalla squadra del presidente Matozzo. Peccato per quel primo set che il Soverato, avanti 16-22, si è fatto rimontare, ma è comunque un successo prezioso per Manfredini e compagne. Parte bene la squadra calabrese che si porta sul 2-6 costringendo coach Bonafede a chiamare il primo time out dell’incontro; al rientro le padrone di casa si rifanno sotto riavvicinandosi alle ospiti, 5-7 ma Soverato con Manfredini al servizio riallunga 5-9 e poco dopo si trova avanti 8-10 con fast di Strobbe per le campane che non mollano e tentano l’aggancio. Errore di rotazione da parte delle locali e Soverato sul più quattro, 12-16 che sale a 12-17 con altro time out per coach Bonafede. Travaglini e compagne allungano ancora, 14-21 e si avvicinano a chiudere il primo parziale; Volalto Caserta, però, non ci sta e con un mini break importante ritorna prepotentemente a meno tre, 19-22 costringendo Saja al time out. Al rientro in campo, Soverato commette qualche errore e così le padrone di casa sono ormai ad un passo, 22-23 con altro discrezionale chiesto dalla panchina calabrese. Murata Manfredini e parità 23-23; altro errore delle ioniche e palla set Volalto annullata però da Zanotto. Si arriva così ai vantaggi. Boriassi si guadagna la seconda palla set che Astarita trasforma tra il boato del pubblico. Dopo un avvio di secondo set con Caserta avanti 3-0 le due squadre si trovano in parità, 5-5 con le padrone di casa spinte dal pubblico di casa. Mini break ospite e time out Volalto con Soverato avanti 5-8 e al rientro Bertone e Manfredini allungano il vantaggio, 5-10, con altro time out immediato per le campane guidate da Bonafede. Allungano le biancorosse al rientro in campo, 8-14, ma Caserta dimostra in campo di non voler mollare e tenta la rimonta come nel primo gioco. Astarita tiene in gioco la Volalto che si porta 15-17 riaprendo ancora una volta il set con coach Saja che si rifugia nel time out. Soverato riesce ad allungare nuovamente portandosi a tre punti dal set, 17-22 e poco dopo Travaglini con un muro guadagna sei palle set per Soverato che chiude 20/25 ancora con il suo capitano. Nel Soverato entra Vujko per Bertone ed inizio terzo set equilibrato con le due squadre vicine nel punteggio, 8-7, e 12-11. Allunga la Volalto con Saja che chiama time out sul punteggio di 18-15; la squadra di coach Bonafede riesce a mantenere alta la concentrazione con le ospiti che sul 22-17 mandano in campo Gennari per Demichelis e, subito dopo, coach Saja chiama un altro tempo, ma al rientro nonostante un breve ritorno delle calabresi, le padrone di casa chiudono il parziale 25/20. Sopra due set a uno, le campane partono bene nel quarto set costringendo il Soverato al primo discrezionale sul punteggio di 8-4; al rientro sono sempre quattro i punti di distanza tra le due compagini, 10-6 ma le ospiti non mollano e pareggiano i conti, 14-14 con time out Volalto. Al rientro Manfredini trova il sorpasso, 16-17 e arriva un altro time out per coach Bonafede ma al rientro Soverato è a più due 18-20 con muro di Travaglini; fasi decisive queste del set con Soverato adesso sul più quattro, 19-23. Arrivano cinque palle set per Caravello e compagne, 19-24, con Zanotto che chiude 19-25 dal centro conquistando così il tie break decisivo. Nel quinto e decisivo set entra in campo un Soverato determinato che al cambio campo conduce 3-8 con le locali costrette al time out sul punteggio di 3-9. In campo adesso ci sono solo le calabresi che chiudono la partita vincendo il parziale 5/15 con punto finale di Zanotto.

VOLALTO CASERTA – VOLLEY SOVERATO 2-3 (parziali: 26/24; 20/25; 25/20; 19/25; 5/15)

VOLALTO CASERTA: Boriassi 17, Avenia, Aquino, Cecchetto (L), Strobbe 16, Astarita 12, Agrifoglio 3, Barone, Bartesaghi 7, Mio Bertolo 14. Coach: Fabio Bonafede

VOLLEY SOVERATO: Vujko 5, Travaglini 15, Caforio, Caravello 8, Bertone 3, Demichelis 8, Zanotto 15, Manfredini 32, Gennari, Karakasheva ne, Bisconti (L). Coach: Stefano Saja

ARBITRI: Di Blasi Giuseppe Maria – Caretti Stefano

DURATA SET: 28’, 27’, 26’, 25’, 13’. Tot 1h59’

MURI: Caserta 11, Soverato 14

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.