Mar. Gen 19th, 2021
Bonadio risponde a Celiento. La Palmese costringe la Cavese al pareggio: i padroni di casa falliscono un rigore con Crucitti. Per il gioiellino ex Villese e Catanzaro è il secondo gol consecutivo

L’altro recupero della 18^ giornata ha regalato sicuramente più emozioni di quante se ne sono vissute a Sancataldo, oltre e regalare mezzo sorriso alla Calabria. Un turno infrasettimanale agrodolce per le formazioni impegnate nelle partite che non si erano giocate due settimane fa. Se infatti il Castrovillari perde rovinosamente allo scadere, sciupando un pareggio che avrebbe fatto sicuramente comodo ai rossoneri, lo stesso non si può dire di una Palmese che ha dato del filo da torcere alla Cavese. La formazione guidata da mister Dal Torrione è apparsa bella, seppur sprecona, ma convincente, quella vista al Giuseppe Lopresti. Malgrado lo svantaggio accusato all’inizio, i padroni di casa hanno continuato a macinare gioco e a creare tante palle gol. Gli ospiti, avanti grazie a un gol di Marzio Celiento, non sono riusciti a sfruttare un approccio migliore per chiudere il match e si sono abbassati, offrendo iniziativa a una Palmese ben messa in campo e coraggiosa al cospetto di una delle prime della classe. Il pareggio è arrivato grazie a un eurogol di Davide Bonadio, al secondo centro consecutivo dopo quello di domenica al Roccella. I neroverdi, spinti dall’entusiasmo, hanno avuto anche la ghiottissima occasione di passare a condurre con Antonio Crucitti, che dagli undici metri però si è visto neutralizzare il tiro dal portiere Santo Conti. Nel secondo tempo la situazione è rimasta invariata.

Facebook Comments

Di

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.