Siderno: “ma noi della contrada Pellegrina siamo figli dello stesso Dio?”

229

Riceviamo e pubblichiamo:

A quanto pare no, nonostante le ripetute sollecitazioni fatte anche sia a mezzo stampa che televisive, oltre alle innumerevoli segnalazioni all’Ufficio Competente, non ultima la richiesta al Sindaco Fuda durante la Conferenza Stampa del 30/12 u.s. il 17 gennaio ’17 il caso o la sfortuna ha voluto che fosse proprio un famigliare del sottoscritto a dover subire l’ennesimo sopruso da parte di questa Amministrazione.

I FATTI : Purtroppo il giorno17 c.m. mia moglie è caduta  rovinosamente e ho dovuto chiedere l’intervento del 118.

Per fare 300 metri di strada, tra la via Dei Cacciatori alla mia abitazione ci hanno impiegato più del dovuto, e non per colpa loro, ma per l’incapacità di chi guida gli Uffici Tecnici e Urbanistici a risolvere il problema dei continui allagamenti a ogni minima goccia di acqua che cade dal cielo e alle voragini che questa a sua volta nasconde.

Fortunatamente non c’era pericolo di vita, fortunatamente non si trattava di problema cardiaco, dove anche i secondi sono importanti, ma se fosse stato così, la colpa era da imputare al ritardo del 118 oppure alla situazione che persiste da anni? E le persone possono o devono correre di questi rischi sulla propria pelle, per l’incapacità di chi è preposto alla salvaguardia del territorio?

I signori Amministratori che stanno proclamando di cantieri aperti e di opere fatte, sono a conoscenza personale e non per sentito dire, di dove sono questi luoghi? O si ricordano di noi al momento delle elezioni che siamo cittadini di Siderno ?

Mi sembra sia proprio giunta l’ora di dire basta!! E’ stato votato un Sindaco che sembrava volesse salvare il mondo, che a sua volta si è scelto una Giunta dove poche sono le competenze. Dove sono gli Ingegneri del Comune? E i vari Geometri?

In questa zona siamo abbandonati da Dio e dagli uomini.

Dal mese di marzo del 2016 siamo con dei tombini che hanno un dislivello di 15 cm dal manto stradale, la risposta che mi è stata data? “ Avete 6 mt di strada per poter camminare”  E’ stato fatto e assegnato l’appalto per il ritiro dell’eternit stradale, la Via Dei Cacciatori era in elenco ma chissà come mai il materiale non è stato rimosso. Avevamo fatto la richesta di una griglia per lo scolo delle acque piovane…” Ma che pretese avete?” Non si ricordano però che le strade che erano di proprietà sono state cedute GRATUITAMENTE al Comune di Siderno in cambio di Servizi. E di questo certamente non posso dare la colpa al Sindaco, ma la dò ai Responsabili degli uffici. Le Amministrazioni cambiano ma loro sono sempre lì.

Per non parlare poi dell’ IMPIANTO DI SEPARAZIONE, dove nulla è stato fatto per l’ emissione delle sostanze maleodoranti nell’aria, ma che invece le hanno aggravate.

Il sottoscritto ,  prega solo di non avere altri problemi, ma certamente in caso ognuno si assumerà le proprie responsabilità, e senza dare le colpe alle vecchie Amministrazioni, in quanto candidandosi, erano a conoscenza di tutti i problemi esistenti e se non sono in grado di eliminarli, il Sindaco è pregato di prendere decisioni anche drastiche per la tutela dei cittadini.

Puntillo Antonino

Via C.da Pellegrina – Siderno

Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.