Siderno (Rc): inizia il percorso per la costituzione di Sinistra Italiana

297

Riceviamo e pubblichiamo:

Si parte!

Inizia il percorso per la costituzione di un nuovo soggetto politico. A breve si terrà il congresso su base territoriale.

Nel nostro territorio, a Siderno, i semi sono stati già piantati. La tradizione di sinistra resiste e si è rinnovata, diventando sempre più forte. Siamo forza di governo nella nostra città. Le discussioni e le iniziative pubbliche, ospitate nella nostra cittadina, sono state moltissime, fra le quali, ricordiamo, la “festa regionale di Sinistra Italiana”. Abbiamo discusso sul reddito minimo di cittadinanza, ambiente, sanità, trasporti, meridione, riforme; ci siamo impegnati sui temi referendari a tutela della costituzione.

L’ Italia per cambiare dovrà ripartire dai territori deboli come la Locride, dove manca il lavoro; i servizi essenziali, quali sanità e trasporti, sono da terzo mondo, le aziende in crisi, la povertà dilagante sempre di più.

È necessario organizzarci per combattere le diseguaglianze, restituire dignità al lavoro, garantire reddito a chi non ce l’ha, dare una possibilità di restare ai tanti giovani costretti a partire da un paese oggi in ginocchio, ma che ha ancora la forza e la possibilità per risollevarsi.

Dobbiamo portare le nostre idee quartiere per quartiere, strada per strada, casa per casa.
Tanti sidernesi, con entusiasmo, stanno aderendo al congresso fondativo di sinistra italiana.
C’è voglia di partecipare al congresso e dare vita a un partito di sinistra di popolo, utile e autonomo.

 

“Circolo Berlinguer”

Fattore Comune – Sinistra Italiana

Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.