AI LICEI MAZZINI DI LOCRI, LA SCOPERTA DELL’IDENTITA’ CRISTIANA

578

Considerati uno dei migliori Istituti Scolastici calabresi, i Licei Mazzini di Locri, diretti dal dirigente scolastico Francesco Sacco (nella foto di copertina), hanno ospitato, qualche giorno fa, un’altra interessante iniziativa sulla riscoperta dell’identità cristiana, da parte delle nuove generazioni. Considerato un intervento formativo, in un periodo di decadenza morale ed esistenziale, che sta vivendo, purtroppo, gran parte dell’umanità, l’incontro che ha avuto luogo nell’auditorium della scuola locrese, ha registrato la partecipazione di padre Pat Collins, sacerdote irlandese del movimento di rinnovamento carismatico.

padre Collins

Accanto allo stimato sacerdote, c’era padre Francesco Carlino, che nella Diocesi di Locri – Gerace, guidata dal vescovo Oliva, riveste il ruolo di “Responsabile dell’Ufficio per la Pastorale scolastica, la cultura e la Nuova Evangelizzazione”.

padre Carlino

Importante, come sempre, l’apporto della vice preside, la professoressa Girolama Polifroni, sapiente e impeccabile curatrice dell’organizzazione di eventi culturali e didattici di alto livello.

La vice preside Polifroni

Molto soddisfatto, il dirigente scolastico Sacco, che sta guidando i Licei Mazzini verso grandi traguardi formativi, testimoniando, con la propria altissima professionalità, disponibilità e sapienza, valori intellettuali e morali elevati, che tanto buon esempio offrono ai bravissimi alunni della rinomata scuola.

Il dirigente scolastico, prof. Francesco Sacco

E mentre padre Collins ha evidenziato l’importanza di saper interpretare i segni della realtà esistenziale, in modo non casuale, per cogliere il segno della presenza divina, padre Carlino ha introdotto l’incontro marcando la necessità di puntare all’evangelizzazione delle nuove generazioni, la linfa vitale del mondo del futuro. Ai Licei Mazzini di Locri, dunque, oltre all’eccellente dirigenza, ad un ottimo corpo docente e non docente, a una schiera di alunni, bravissimi e a un ambiente veramente straordinario, anche eventi che segnano, positivamente, i tempi e aprono spazi importanti di confronto e riflessione.

Il palco dell’auditorium della scuola, durante una manifestazione.

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.