Il comune di Gioiosa Jonica in merito agli interventi sul torrente Gallizzi

388
Centra mappa

Esprimiamo vivo apprezzamento per i risultati dell’intervento di messa in sicurezza del torrente Gallizzi, effettuato dall’Azienda Calabria Verde utilizzando squadre di operai idraulico-forestali ed avvalendosi anche di mezzi meccanici e che ha consentito di affrontare con serenità i recenti eventi alluvionali. L’asta fluviale del Gallizzi, dal centro abitato di Gioiosa Ionica e fino alla confluenza nel Torbido nel Comune di Marina di Gioiosa Ionica, è stata oggetto di un incisivo intervento di pulizia dalla folta vegetazione e di sagomatura dell’alveo. Si è così venuto a determinare il corretto ripristino dell’officiosità idraulica. Il conseguente normale deflusso delle acque va sicuramente a mitigare il rischio idrogeologico di un corso d’acqua che desta tante preoccupazioni tra la popolazione interessata. Siamo fortemente convinti che gli interventi di messa in sicurezza dei torrenti e di riduzione del rischio idraulico e di frana rappresentano scelte lungimiranti degli Enti Pubblici competenti in materia. Il territorio calabrese, che tante potenzialità presenta da un punto di vista paesaggistico-naturalistico (e quindi turistico), non può essere lasciato in stato di abbandono, ma deve essere custodito e curato gelosamente.

Nel caso specifico del torrente Gallizzi è doveroso un ringraziamento all’Azienda Calabria Verde, partendo dal suo commissario, Generale Aloisio Mariggiò e proseguendo con il responsabile del distretto di Bovalino Avv. Domenicantonio Mileto, il Rup Ing. Pietro Rango ed il Direttore dei lavori Arch. Giuseppe Patera. Hanno saputo dimostrare che un utilizzo intelligente e produttivo degli operai idraulico-forestali è possibile e che una programmazione seria ed efficace produce effetti diretti, immediati e ben visibili dentro le comunità. Prezioso è stato anche l’apporto del servizio di sorveglianza idraulica, guidato a livello regionale dal Dott. Francesco Domenico Cordova ed a livello distrettuale dall’Arch. Bruno Brancatisano.

 

Il sindaco                                                Il presidente del Consiglio comunale

Salvatore Fuda                                                    Maurizio Zavaglia

 

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.