CONFARTIGIANATO: SEMPLIFICARE IL RAPPORTO FRA IMPRESE E PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

258

E’ stata presentata oggi dalla Confartigianato, nella sede della Regione Calabria, la prima Agenzia per le Imprese, alla presenza dell’Assessore Barbalace, oltre che dei vertici regionali dell’Organizzazione.

L’Agenzia, prevista dalla Legge n. 133 del 2008 e disciplinata dal regolamento n. 159 del 2010, e’ un organismo privato che svolge direttamente attività amministrative di competenza dei Comuni, previa autorizzazione rilasciata dal Ministero dello Sviluppo Economico e su parere della Regione Calabria, la cui mission e’ quella di facilitare e snellire lo svolgimento di adempimenti burocratici per le PMI.

L’Agenzia per le Imprese di Confartigianato oggi è la prima accreditata ad operare in Calabria, con una struttura riconosciuta per competenza, professionalità ed esperienza nell’affiancare le imprese nel rapporto con la PA, il cui compito è quello di accertare ed asseverare, nell’ambito dei procedimenti sottoposti a Scia, le richieste di avvio, trasformazione e cessazione dell’esercizio dell’attività di impresa.

E’ per noi una grande soddisfazione aver raggiunto questo traguardo, per il quale devo ringraziare anche il Presidente Oliverio, l’Assessore Barbalace ed il Dipartimento Sviluppo Economico per la grande collaborazione. Un importante esempio di come la giusta intesa tra Governo regionale e Associazioni di categoria possa produrre effetti positivi per la vita delle PMI“, ha dichiarato il Presidente di Confartigianato Calabria Roberto Matragrano. “Abbiamo fortemente voluto l’Agenzia in Calabria, ritenendolo uno strumento in grado di semplificare l’operatività quotidiana degli imprenditori e che ci permette di essere un unico interlocutore per l’impresa con la pubblica amministrazione.

Le modalità operative dell’Agenzia sono state illustrate dal segretario regionale della Confartigianato Silvano Barbalace che ha evidenziato come l’Associazione, con l’Agenzia per le Imprese, abbia completato la gamma dei servizi di supporto e consulenza alle imprese nella gestione delle pratiche amministrative puntando sulla certezza dei tempi.

Infatti, recandosi presso gli sportelli Confartigianato l’impresa, o l’aspirante imprenditore, oltre ad ottenere supporto in fase di istruttoria della pratica oggi, per mezzo dell’Agenzia per le Imprese, può verificare direttamente i requisiti e, se presenti, ottenere l’autorizzazione ad avviare, cessare, trasferire o modificare la propria attività. Certamente, un notevole risparmio di tempo e preoccupazioni“, ha dichiarato il Segretario Barbalace in conclusione del suo intervento.

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.