Mer. Gen 20th, 2021

Il rigore di Lombardo apre le danze, poi arrivano i colpi di Vicentin e Gioia. La formazione di Zito risponde al successo dell’Isola superando in trasferta il Locri.

Continuare a correre a correre fino alla fine. Per il resto la Cittanovese non più nulla da dimostrare a questo campionato: il ruolino di marcia dei giallorossi è quanto mai eloquente. Correre, dunque, per inseguire il sogno chimato Serie D. Come ieri pomeriggio, contro il Locri. Il secco 0-2 piazzato dagli uomini di mister Zito nell’insidiosa trasferta jonica diventa un altro tassello prezioso in termini di punti e morale.

Alla vigilia era chiaro il quadro tattico: gli amaranto a fare possesso palla e gli ospiti a pungere in ripartenza. Per la gara l’allenatore locrese Francesco Ferraro affida la costruzione della manovra all’asse Viscomi – Libri – Iervasi, mentre dall’altra parte Zito conferma il 3-4-3 con gli innesti di Moio estrerno di centrocampo e Tedesco in difesa per Barresi. I primi 10′ sono di studio, con i padroni di casa maggiormente incisivi nella gestione della palla. Ma al primo vero è la Cittanovese a passare: è il 17′, Conversi entra in area in velocità, Olivieri prova a fermarlo ma commette fallo. Dal dischetto Lombardo non sbaglia e sblocca il parziale. La risposta degli amaranto passa per i piedi di Libri, ma il suo tiro va fuori di un soffio. Il possesso palla del Locri non trova veri sblocchi in attacco e al 27′ i giallorossi colpiscono ancora. Lombardo, su punizione trova in area la testa di Vicentin che insacca indistrubato. Al 29′ Carbone si divora l’imponderabile a tu a tu con Loccisano. L’azione più pericolosa creata dal Locri arriva al 35′ con Iervasi, ma il palo salva gli ospiti.

Nella ripresa il canovaccio non cambia. Al 10′ Libri impegna Galluzzo, poi al 15′ ci prova Artuso. I padroni di casa manovrano, ma è la lucidità a mancare. Così al 27′ Gioia chiude i conti con un gol che mette il sigillo ai tre punti di giornata e rilancia la sfida al vertice tra Cittanovese e Isola Capo Rizzuto.

LOCRI-CITTANOVESE 0-3

LOCRI: Loccisano, Lepre (14′ st Artuso), Pasqualino, Viscomi, Olivieri (37′ sy Ricciardi), Benci, Barbieri, Velletri (14′ st Romano), Iervasi, Libri, Papaleo. Allenatore: Ferraro

CITTANOVESE: Galluzzo, Dascoli, Bruzzese, Varrà, Tedesco, Gioia (42′ Battista), Carbone (14′ st Cundari), Moio, Vicentin, Lombardo, Conversi (30′ st Salandria). Allenatore: Zito

Arbitro: Duzel di Castelfranco Veneto

Marcatori: 17′ pt (rig) Lombardo, 27′ pt Vicentin, 27′ st Gioia

Spettatori: 1500 circa. Angoli 5-2. Spettatori 1500 circa

(fonte Quotidiano del Sud)

Facebook Comments

Di

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.