Fatta brillare in Calabria bomba aereo della II Guerra mondiale

242
Gli artificieri dell’11/mo Reggimento Genio Guastatori di Foggia hanno fatto brillare una bomba d’aereo inesplosa trovata martedì scorso a Maierato a causa di uno smottamento del terreno. Le operazioni sono state condotte dalla Compagnia Guastatori distaccata di Castrovillari sotto la guida del capitano Domenico Ciccarese.
La bomba, di fabbricazione inglese e contenente oltre 65 chilogrammi di tritolo, è risultata potenzialmente pericolosa per la precarietà dell’innesco a lungo ritardo chimico. Per tale motivo é stato necessario attendere 144 ore dal ritrovamento per evitare rischi di esplosione automatica. La Prefettura di Vibo Valentia ha emesso un’ordinanza di sgombero in un raggio di 500 metri dal luogo del ritrovamento.
Lo sgombero ha riguardato, oltre a due aziende agricole e ad un tratto dell’ex statale 110, che é stata chiusa al traffico, lo stabilimento della “Tonno Callipo”, i cui 150 lavoratori, per la giornata odierna, sono stati collocati in cassa integrazione.
Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.