Francavilla Angitola, assassinato ufficiale giudiziario

536

È un paese sotto shock Francavilla Angitola, piccolo centro del vibonese con poco meno di 1500 anime dove questo pomeriggio si è consumato l’assassinio di Mario Torchia, 60 anni, ufficiale giudiziario. Ferito il figlio Giuseppe di 25 anni, trasportato in ospedale con l’elisoccorso. Secondo quanto si è appreso la vittima sarebbe stata colpita con la lama di un coltello oppure di un taglierino. Un fendente che non gli lasciato scampo. Ma la dinamica dei fatti è ancora da decifrare. Sul posto per le indagini ed i rilievi sono giunti i carabinieri del Comando Provinciale di Vibo Valentia.

Secondo quanto si è appreso i militari avrebbe condotto in caserma un giovane, F.C. di 28 anni, che sarebbe un amico del figlio della vittima. Non è ancora chiaro se il giovane fermato fosse sul luogo del delitto, consumatosi nell’abitazione dell’ufficiale giudiziario, o se questi sia stato successivamente rintracciato e quindi bloccato per accertamenti.

Mario Torchia era stato anche candidato alla carica di sindaco ed aveva ricoperto il ruolo di consigliere comunale.

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.