Dom. Mag 9th, 2021

Un assalto stile far west quello che si è verificato ieri nel pieno centro di Reggio Calabria.
Un agente portavalori di 27 anni, dipendente di una società di Messina la GML, è stato rapinato da due individui che gli hanno sottratto la borsa contenente danaro e la pistola di ordinanza. L’episodio è avvenuto nei pressi del ponte Calopinace, poco distante dalla stazione centrale delle Ferrovie dello Stato. Secondo quanto ricostruito dalla polizia, l’auto sulla quale il portavalori viaggiava da solo, una Fiat Panda, è stata tamponato da un furgone Fiat Doblò che lo seguiva da cui sono scese due persone che, dopo averlo bloccato, sono riuscite a sottrargli la pistola e la borsa contenente il danaro, il cui ammontare non è stato ancora quantificato con esattezza, tuttavia pare si aggiri intorno alle ventimila euro. Sul luogo della rapina immediatamente sono accorsi gli uomini delle Volanti della Squadra Mobile locale e la Scientifica. Al vaglio degli investigatori le telecamere di video sorveglianza della zona.

ALESSANDRA BEVILACQUA

Facebook Comments

Di

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.