Gambizzato aggressore passanti intervistato da “Le Iene”

500

 

Gioacchino Orfanò, il 34enne che nei mesi scorsi a Tropea aveva aggredito, senza apparente motivo, vicini di casa e passanti e che per questo era stato anche intervistato dalla trasmissione televisiva di Italia 1 “Le Iene”, é stato ferito stasera a Tropea con un colpo di pistola che lo ha raggiunto ad una gamba.
L’episodio é accaduto sul lungomare della località turistica calabrese. A sparare, secondo quanto é emerso dalle prime indagini dei carabinieri, é stata una persona da bordo di un’automobile condotta da un complice. Le condizioni di Orfanò, ricoverato nell’ospedale di Vibo Valentia, non sono preoccupanti.
Riguardo il movente del ferimento, gli investigatori non escludono che possa essere collegato ad una vendetta per le aggressioni di cui Orfanò si era reso responsabile nei mesi scorsi. Nel maggio scorso persone non identificate avevano danneggiato con alcuni colpi di pistola il portone dell’abitazione di Orfanò.

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.