Ven. Gen 22nd, 2021

Un incendio di origine non dolosa ha danneggiato questo pomeriggio il laboratorio informatico del Liceo Scientifico “Pietro Mazzone” di Roccella Jonica. Una combustione sviluppata con molta probabilità da un piccolo gruppo di continuità di uno dei 30 computer posizionati nell’aula magna ha provocato anche un denso fumo nero che ha di fatto invaso il resto dei locali. Ad avvisare le Forze dell’Ordine il personale ausiliario, che per fortuna ancora a quell’ora si trovava all’interno dell’edificio scolastico. Primi a giungere sul posto assieme ai Vigili del Fuoco del distaccamento di Siderno i Carabinieri della Stazione di Roccella Jonica guidata dal Luogotenente Francesco Nanni e quelli della Compagnia con alla guida il Cap. Antonio Di Mauro. Dopo un primo intervento dei Pompieri che hanno provveduto a spegnere le fiamme, il sopralluogo dei Carabinieri che accertavano la non dolosita’ dell’evento. La Dirigente Scolastica Rosita Fiorenza presente sul posto, dopo i primi contatti con i tecnici della Città Metropolitana (ex provincia di Rc) e con la Prefettura ha deciso di predisporre la chiusura (almeno) per la giornata di domani , tempo necessario per effettuare le necessarie verifiche e le relative pulizie straordinarie.
Il fatto che stupisce è che nonostante il denso fumo che ha invaso l’intero edificio scolastico il moderno impianto antincendio non ha funzionato e persino per staccare l’erogazione elettrica è stato necessario l’intervento manuale. Probabilmente saranno necessarie verifiche più approfondite agli impianti per evitare futuri rischi dovuti al cattivo funzionamento.
Giuseppe Mazzaferro

Facebook Comments

Di

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.