Sab. Apr 10th, 2021

Dopo il deludente pareggio con la Reggina, il Cosenza di De Angelis era chiamato ad una sorta di prova del nove sul campo del Francavilla quinto in classifica e immediatamente davanti ai Lupi. Il Cosenza ha perso 1-0 ma non si può certo dire che abbia demeritato.

La gara (dopo un primo tempo piatto) si è accesa nel secondo tempo, dopo il gol di Ayina di testa al 4′. Il Cosenza ha preso in mano le redini del gioco e ha dominato in lungo e in largo creando qualcosa come sette palle gol neutralizzate da un grande portiere, Albertazzi, e da qualche imprecisione degli attaccanti rossoblù.

L’elenco delle occasioni è oceanico. Al 12′ Cavallaro sbaglia da posizione favorevole, al 17′ Baclet chiama al miracolo Albertazzi e sulla respinta D’Orazio colpisce la traversa, al 24′ ancora una gran parata di Albertazzi su Letizia, al 26′ conclusione di Cavallaro di poco a lato, al 30′ nuova parata salvarisultato del portiere su uno scatenato Letizia. E ancora Letizia, in pieno recupero, sfiora il gol e poi si lascia andare a un gesto di stizza che gli costa il cartellino rosso. Una partita davvero stregata.

VIRTUS FRANCAVILLA-COSENZA 1-0

VIRTUS FRANCAVILLA: Albertazzi; De Toma, Idda, Vetrugno; Albertini (46′ Ayina), Prezioso, Galdean, Finazzi (46′ Pino), Pastore; Alessandro (86′ Turi), Abate. In panchina: Casadei, Triarico, Monopoli, Salatino. All.: Calabro

COSENZA: Perina; Corsi, Blondett, Tedeschi, D’Orazio; Criaco (55′ Cavallaro), Ranieri, Calamai; Statella (73′ Mendicino), Baclet (77′ Capece), Letizia. In panchina: Saracco, Bilotta, Meroni, Madrigali, Collocolo, Capece. All.: De Angelis

ARBITRO: Guida di Salerno

MARCATORE: 49′ Avina

Facebook Comments

Di

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.