Lega Pro – La Vibonese capitola in casa con la Juve Stabia

257

Doccia fredda al “Luigi Razza” la Vibonese va al tappeto contro la Juve Stabia tra le proteste e le polemiche. Match fortemente condizionato dalle decisioni arbitrali con tre espulsi, dieci ammonizioni e due rigori negati ai rossoblù. Clamoroso quello non dato a Cogliati in pieno recupero che scatena un autentico parapiglia e provoca l’espulsione di Saraniti subito dopo il triplice fischio finale. La cronaca registra l’ottimo primo tempo della Vibonese che colpisce anche un traversa con Silvestri. Nella ripresa la Juve Stabia guadagna metri, ma fatica a rendersi pericolosa. I cambi spaccano la partita. Campilongo sostituisce Sowe con Cogliati mentre Fontana lancia nella mischia Marotta che prima impegna Russo e poi serve la punizione che Morero trasforma nel gol vittoria. Quindi arriva l’espulsione di Paponi con la Vibonese che gioca in superiorità numerica l’ultimo frangente del match. Il pari non arriva e il “Luigi Razza” resta un tabù. Tra le polemiche.

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.