Lega Pro – Sorpresa in quel di Caserta, Vibonese corsara

252

CASERTA – Con un inatteso colpaccio esterno, la Vibonese di mister Campilongo ottiene 3 punti insperati dalla delicata trasferta di Caserta e scavalca il Melfi in fondo alla classifica, portandosi a 19 punti.

I rossoblù sono abili nel rimontare l’iniziale vantaggio campano di Rajcic, che al 13’pt sorprende la difesa di Franchino e compagni, già prima della chiusura della prima frazione di gioco. Le marcature sono tutte straniere: prima Sowe poi Piroska, rispettivamente al 29’pt ed al 33’pt, ribaltano il parziale. Vibonese stoica anche nel resistere con un uomo in meno sino alla fine del match, in virtù dell’espulsione di Viola al 56’st.

La cura Campilongo pare stia dando i suoi frutti: dopo l’importante pari interno col Cosenza, tre punti di platino in trasferta oggi. Il Catanzaro, sconfitto a Messina, è lì a due punti.

CASERTANA-VIBONESE 1-2

CASERTANA (4-3-1-2): Ginestra; Finizio, D’Alterio, Rainone, Ramos; Colli ( 79′ Magnino), Rajcic, De Marco (70′ Taurino); Carriero; Ciotola (65′ Cisotti), Corado. All. Tedesco.

VIBONESE (4-3-1-2): Russo; Franchino, Moi, Manzo, Silvestri; Giuffrida (77′ Yabre), Favasuli, Viola; Piroska (61′ Legras); Saraniti, Sowe (86′ Sicignano). All. Campilongo.

MARCATORI 13′pt Rajcic, 29’pt Sowe, 33′pt Piroska

ARBITRO: Ayroldi di Molfetta

AMMONITI: Ramos, Finizio, De Marco (C), Viola, Piroska, Silvestri, Giuffrida (V). ESPULSI: Viola (V)

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.