A Marina di Gioiosa Jonica: “60 anni di Europa dei popoli, 30 Anni di Europa in Erasmus”

359

Si terrà il prossimo 24 Febbraio dalle ore 9.30 alle ore 13.00 a Marina di Gioiosa Jonica, presso la sala delle conferenze del comune l’evento “60 anni di Europa dei popoli, 30 Anni di Europa in Erasmus”. Un momento di confronto e discussione con i giovani dell’Istituto Zanotti Bianco, che apre sul territorio le celebrazioni previste dall’Edic “Calabria&Europa” della Commissione Europea in Italia, per ricordare e riflettere con la cittadinanza sulle due importanti ricorrenze dell’Europa comunitaria, la firma dei Trattati di Roma che ricorrerà il prossimo 25 Marzo e l’Erasmus di cui quest’anno cade il trentennale.

Il programma dell’evento, introdotto dai saluti del primo cittadino Domenico Vestito e del Dirigente dell’Istituto Zanotti Bianco Antonino Morfea, prevede la partecipazione dell’Università Mediterranea di Reggio Calabria con il professore Angelo Viglianisi Ferraro, docente di diritto Comunitario e delegato per il Programma Erasmus della stessa università.

Non mancheranno i testimonial diretti dell’importante conquista culturale che ha reso l’Europa più coesa, consentendo a milioni di giovani di viaggiare e studiare in paesi diversi, tanto da ribattezzare quella odierna come la generazione Erasmus; per l’Università Mediterannea Pietro Fulco e dall’Università di Bergamo Federica Cusato. I due giovani tesisti Erasmus intavoleranno con gli studenti un dibattito tra pari sul tema dell’Europa dei popoli e delle opportunità. Quindi il percorso dai Trattati di Roma ai tempi odierni sarà sviluppato, con l’aiuto di video e slides, dal direttore dell’Edic di Gioiosa Jonica Alessandra Tuzza ed i programmi per la cittadinanza attiva verranno, infine affrontati dalla responsabile dell’ufficio Amministrativo e programmi Comunitari del Comune di Gerace Loredana Panetta. Una mattinata animata dal confronto e dalla consapevolezza che solo tramite la conoscenza e il mutuo rispetto l’Europa potrà davvero conoscere un periodo prossimo di coesione e cittadinanza comune.

Con l’invito a darne la massima diffusione si saluta

Cordialmente

Alessandra Tuzza

Europe Direct “Calabria&Europa”

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.