Palmi, per la seconda volta dall’inizio dell’anno è emergenza rifiuti

334

Palmi, il paese che racchiude gli scorci più belli del panorama sulla Costa Viola, attualmente non conosce nessuna bellezza, ma più una tristezza, quella dei cittadini e della classe politica che non riesce a trovare una soluzione efficace alle difficoltà che sono sotto gli occhi di tutti.

Stiamo parlando del problema dei rifiuti che sono diventati una vera e propria emergenza. I sacchi della spazzatura sono praticamente ovunque, fuori le abitazioni, per strada, nelle piazze, fino alla Tonnara di Palmi, dove si rivede sempre la stessa scena. Questa situazione coinvolge la città per la seconda volta dall’inizio dell’anno, i cittadini sono stufi e le lamentele sono fin troppe per restare ancora a sedare gli animi con parole, ma senza agire.

Il problema è da ricondurre alla Ra.Di Srl che si occupa della raccolta dei rifiuti della città, verso metà gennaio i dipendenti hanno scioperato a causa del mancato pagamento degli stipendi e dei contributi, in quel periodo l’azienda avrebbe comunicato al Comune di Palmi di non essere più in grado di garantire il servizio di raccolta dei rifiuti per via della mancata manutenzione dei mezzi di trasporto che non sarebbero stati più sicuri.

Il colpo di scena però è arrivato dopo il pagamento di una cospicua somma di denaro da parte del Comune a Ra.Di srl, così il servizio di raccolta rifiuti era ripreso, e la ditta aveva accettato di lavorare fino al 31 gennaio, seppur tra mille difficoltà, con meno uomini, mezzi scarsi e pochi soldi.

Ma il 31 gennaio è passato da un po’ e Palmi fa i conti con l’emergenza rifiuti e molti cittadini arrabbiati, ma soprattutto preoccupati per la loro salute e per l’impatto ambientale. Da molti anni la prevenzione è un obiettivo fondamentale delle politiche comunitarie e nazionali, ma si registra un continuo e progressivo aumento della quantità di rifiuti, come se fossimo gli unici al mondo a farne, ma comunque sempre gli ultimi a capire come disfarcene.

 

Carlotta Tomaselli

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.