IL POLO MUSEALE DELLA CALABRIA PARTECIPA AL TOURISMA DI FIRENZE

313

Il Polo museale della Calabria partecipa alla manifestazione TOURISMA a Firenze dal 17 al 19 febbraio.

Si tratta di una vetrina internazionale di spicco nell’affascinante universo dell’archeologia, caratterizzata dalla presenza di più di duecentocinquanta relatori, sette archeolaboratori e un centinaio di espositori che per tre giorni renderanno il Palazzo dei Congressi fiorentino meta ambita di esperti e turisti.

Ospite di questa edizione anche Piero Angela che riceverà il Premio speciale “R. Francovich”.

Molto forte la presenza straniera con delegati provenienti dall’Egitto, Cipro, Algeria, Croazia, Giordania, Turchia, e dalla Grecia. Fra questi però non poteva mancare l’eccellente Polo museale della Calabria, che mediante la partecipazione dei direttori museali e dei monumenti verrà illustrato, attraverso spiegazioni dettagliate e slides, il patrimonio calabrese. E’ stato allestito uno stand con materiale illustrativo e promozionale al fine di raccontare una terra colma di storia e di cultura.

Tra i siti presentati presso il Salone dell’Archeologia di Firenze, naturalmente il Museo archeologico di Locri e dell’antica Kaulon diretti dalla dottoressa Rossella Agostino, che con i loro significativi reperti e nel contesto paesaggistico naturale attirano un grande pubblico.

SARA FAZZARI

 

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.