Serie D – Gladiator e Palmese si dividono la posta in gioco, 1-1 al ‘Piccirillo’

332

Secondo risultato utile consecutivo per il Glladiator di mister Teore Grimaldi che al ‘’Piccirillo’’ non va oltre il risultato di 1-1 contro la Palmese, formazione che naviga a ridosso della zona play-off e che con questo pari raggiunge quota 40 punti. I neroazzurri invece salgono a quota 35 punti in classifica allontanandosi cosi dalla zona play-out ora distante sette lunghezze. Ancora assente Donnarumma, in casa Gladiator vengono recuperati per la panchina sia D’Alterio che De Carolis, Brogna sostituisce l’acciaccato Pontillo, mentre sono confermati in avanti Varriale, Pastore e Anzalone. Gli ospiti di mister Mario Del Torrione si schierano  con  un 3-5-2 nel quale c’è l’ex di turno Criniti e le due punte Bonadio e Dorato. Nella prima frazione di gioco le due squadre tendono a studiarsi, i primi a farsi pericolosi sono gli ospiti con Lavrendi che ci prova da trenta metri ma il suo tiro è ben parato da Patella. Si susseguono molti falli e la partita vive una fase di stallo fino al 25’ quando ci prova ancora Lavrendi con un colpo di testa su calcio di punizione che però trova pronto Patella. I padroni di casa rispondono con Brogna, il centrocampista sale in cattedra e al 27’ salta due uomini prima di concludere in porta un destro violento che il portiere ospite Pellegrino smanaccia in angolo. Due minuti più tardi ancora il centrocampista neroazzurro si prende la scena con un tiro a botta sicura che viene ancora sventato da Pellegrino. È il preludio al gol che arriva al 35’ quando su un cross di Anzalone, l’ariete del Gladiator, Pastore colpisce la palla di testa e la indirizza in porta facendo esplodere di gioia il ‘’Piccirillo’’ e siglando il suo terzo gol con la squadra sammaritana. Passano tre minuti e Varriale calcia verso la porta nero verde non creando grossi grattacapi all’estremo difensore. Il gol di Pastore permette ai suoi di chiudere la prima frazione di gioco in vantaggio. Nella ripresa gli ospiti effettuano una sostituzione che vede Lugiese sostituire l’evanescente Bonadio. Il nuovo entrato è subito decisivo, perché è dai suoi piedi che parte l’azione per il gol del pareggio. Il centrocampista trasmette palla per Criniti, il quale tra le linee trova Lavilla che da solo contro Patella non sbaglia e porta i suoi al pareggio. Al 55’  è ancora l’ex di turno Criniti che lascia partire un violento destro sul quale Patella compie un intervento prodigioso. I padroni di casa rispondono subito due minuti più tardi quando Varriale pennella un cross per il capitano Lagnena che ben appostato al centro dell’area manda incredibilmente il pallone di poco alto sopra la traversa.  Al 70’ i padroni di casa rimangono in dieci uomini per l’espulsione diretta di Varriale che avrebbe applaudito l’arbitro, il signor Paride Tremolada della sezione di Monza, in segno di protesta. Nel finale le due compagini si accontentano del pareggio , la partita termina sul risultato di 1-1. Buon pari per il Gladiator in vista della difficile trasferta di domenica prossima in casa della Sancataldese. Mentre la Palmese giocherà in trasferma a Rende.

Tabellino: GLADIATOR-PALMESE =1-1 (parziali: 1-0; 0-1)

GLADIATOR: Patella, Odierna (86’ Pontillo) , Di Franco, Leone, Lagnena, Manzi, Anzalone (79’ Capitelli), Brogna, Pastore (82’ Scielzo), Varriale, D’Anna. In panchina: Di Donato, Zanfardino, Alterio, Falivene, De Carolis, Barra. Allenatore: Teore Grimaldi

PALMESE: Pellegrino, Lavella, Castellano (71’ Misale), Corso, Cinquegrana, Taverniti, Bonadio (46’ Lugiese), Crucitti, Dorato (82’ Ortolini), Lavrendi, Criniti. In panchina: Laganà, Scopelliti, Melara, Romola, Sanz, Andiloro. Allenatore: Mario Del Torrione

RETI: 35’ Pastore (G), 47’ Lavilla (P)

ARBITRO: Paride Tremolada della sezione di Monza (assistenti: Stefano Cicchitti di Chieti e Vincenzo Recchiuti di Teramo)

NOTE: Ammoniti: Odierna, Pastore, Leone (G). Espulso: Varriale al 71’ (G). Angoli: 2-1. Fuorigioco: 0-1. Recupero: 2 nel primo tempo; 4 nel secondo tempo. Spettatori: 400 circa

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.