Dom. Mag 16th, 2021

Gli amaranto superano di misura il Pomigliano. Laaribi e Rodriguez in gol.

Vince e convince il Roccella che supera più di quanto non dice il risultato finale il Pomigliano. I ragazzi fi Galati dominano per tutto il primo tempo chiudendo nella loro metà campo i deludenti avversari e poi si distraggono nel primi minuti della ripresa e prendono la rete del pari. Successivamente dopo un forcing condotto senza risparmio Coluccio e soci segnano la seconda rete che consente loro di andare a giocare a Castrovillari con più tranquillità e determinazione e guardare al futuro con più fiducia.

Galati deve fare a meno di Minici mandato in panchina perchè non in perfette condizioni fisiche e schiera dal primo minuto Cordova che va a completare il trio di centrali di difesa assieme a Coluccio e Sorrentino con De Carlo a sinistra e La Piana a destra. Khanfri sostituisce Minici e ai suoi lati agiscono da interni Laaribi e Rodriguez con Franco e Ficarotta punte. Seno schiera il Pomigliano con il quattro-quattro-uno-uno con il colored Kimmokon unica punta e con Suriano libero di svariare dietro di lui su tutto il fronte offensivo. Per il Roccella è stato facile neutralizzare l’unica punta ospite ed una volta conquistato il centrocampo ha iniziato ad attaccare verso la porta difesa di Di Costanzo.

Il primo tiro, fuori di poco, è di Rodriguez dopo appena cinque minuti, mentre al 7′ Mittica para senza difficoltà il tiro di Labriola. All’ 11′ il Roccella segna. Discesa di La Piana a palla in mezzo all’area dove tutti i calciatori mancano la deviazione. La sfera arriva sui piedi di Laaribi il quale segna con un preciso tiro che si insacca nell’angolo basso della porta dei campioni. Il Roccella sulle ali dell’ entusiasmo continua ad attacare e fallisce l’occasione del raddoppio con un sinistro di Ficarotta deviato dal portiere avversario sulla traversa.

Nella ripresa il Roccella si distrae e subisce la rete del pari dopo sette minuti. Labriola in piena area si destreggia con maestria e dopo avere evitato due avversari supera Mittica. Sembra finita ma il Roccella reagisce e prima sfiora la rete con una deviazione di testa di Franco che termina poco fuori e poi con Ficarotta la cui conclusione lamisce il palo. Al 28′ il Roccella segna la seconda rete con Rodriguez, l’argentino ricevuto il passaggio da Ficarotta supera Di Costanzo da pochi passi tra la gioia dei tifosi che hanno sfidato vento, pioggia e freddo per incitare i propri beniamini. La vittoria e meritata e consente al Roccella di sperare nella salvezza diretta. Il destino amaranto adesso dipende dalle prossime fondamentali partite.

ROCCELLA-POMIGLIANO 2-1

ROCCELLA: Mittica, Cordova, Sorrentino, De Carlo (40′ st Librizzi), Khanfri (16′ st Manglaviti), Coluccio, La Piana, Franco, Ficarrotta, Laaribi, Rodriguez. Allenatore: Galati

POMIGLIANO: Di Costanzo, Avella (24′ st Valentino), Menna, Cuomo, Iovinella, Moracci, Ferrara (34′ st Mattioli), Liberti, Kimmokon (38′ st Manfrelloti), Suriano, Labriola: Allenatore: Seno

ARBITRO: Rasia di Bassano del Grappa

MARCATORI: 11′ pt Laaribi (R); 7′ st Dorato (P); 28′ st Rodriguez (R)

NOTE: spettatori 500 circa; ammoniti: Cordova e Laaribi (R), Menna, Cuomo Liberti e Iovinella (P). Angoli 2 a 4; rec: 1′ pt e 3′ pt.

Facebook Comments

Di

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.